La Bari indesiderata al di là di via Caldarola

Cani randagi, antenne inquinanti, depuratori maleodoranti, un caterva di rifiuti e i malvisti rom. È il particolare "mondo" che si presenta alla fine di via Caldarola, nel quartiere Japigia di Bari, lì dove la strada sembra finire con un lungo cavalcavia che scavalca la tangenziale. Superato il ponte infatti, si trova un'area “nascosta”, immersa nella campagna, in cui i baresi sembrano aver relegato in un colpo solo tutto ciò che non vogliono avere sotto i loro occhi (foto di Antonio Caradonna)
Dove: Bari
Notizia collegata: Rom, depuratori, canili, rifiuti: nelle campagne di Japigia la Bari ''indesiderata''

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)