https://www.barinedita.it/ Notizie inedite da Bari. it Tue, 16 Jun 2020 09:41:01 GMT http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss Weblog Editor 2.0 info@barinedita.it (Marco Montrone) info@netboom.it (Netboom) BarInedita inchieste Corato gli intriganti simboli di Palazzo Catalano: compendio di antica massoneria e vizi capitali https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4314-corato-gli-intriganti-simboli-di-palazzo-catalano--compendio-di-antica-massoneria-e-vizi-capitali Corato gli intriganti simboli di Palazzo Catalano: compendio di antica massoneria e vizi capitali

CORATO – Fregi che richiamano i vizi capitali, decori in pietra con scene di caccia e soprattutto simboli che rievocano i primordi della Massoneria. Nel centro storico di Corato si trova un particolare edificio del XVI secolo: si chiama Palazzo Catalano e il suo prospetto offre intriganti e antichi dettagli che lo rendono unico nel suo genere. Se infatti è tipico in palazzi costruiti tra l’800 e il 900 (periodo dell’ascesa della borghesia) ]]> Tue, 11 May 2021 13:23:00 +0100 Bari Stadio del nuoto: la desolazione della grande piscina scoperta. a rischio crollo https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4301-bari-stadio-del-nuoto--la-desolazione-della-grande-piscina-scoperta.-e-a-rischio-crollo Bari Stadio del nuoto: la desolazione della grande piscina scoperta.  a rischio crollo

BARI – Calcinacci a terra, solai divelti, colonne portanti pericolanti. È lo “spettacolo” offerto dalla grande vasca esterna dello Stadio del Nuoto di Bari, più noto come Piscine Comunali. Costruito negli anni Settanta e riqualificato completamente per ospitare i Giochi del Mediterraneo del 1997, il complesso è il fiore all’occhiello delle infrastrutture sportive baresi. Ma oggi la sua gloriosa piscina scoperta di 50 metri, una delle più grandi del Sud Italia, è inagibile a causa dell’avanzato stato di degrado. È infatti dal 2019 che la vasca dell’outdoor è chiusa per cedimenti strutturali. Da allora, nonostante promesse di ripristino e riprogettazione fatte dal Comune (proprietario dello stadio), nulla è

]]>
Mon, 3 May 2021 00:05:00 +0100
Da uagnone a bbuatte: tutte le parole del dialetto barese che provengono dal francese https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4303-da-uagnone-a-bbuatte--tutte-le-parole-del-dialetto-barese-che-provengono-dal-francese Da uagnone a bbuatte: tutte le parole del dialetto barese che provengono dal francese

BARI – “Se Parigi avesse il mare sarebbe una piccola Bari”. Il famoso detto ben si presta a rappresentare una realtà che caratterizza il capoluogo pugliese: quella dell’origine francese di alcune parole dialettali. Lo abbiamo detto più volte: la città nel corso dei secoli è stata conquistata e dominata dalle popolazioni straniere più disparate, ognuna delle quali ha lasciato importanti tracce nell’architettura, nelle arti,

BARI – C’è Isabella d’Aragona che ridisegnò la città, la battagliera Anna Quintavalle che guidò una rivolta per il pane e suor Elia di San Clemente che divenne l’unica beata barese. Per non parlare poi della duchessa-regina Bona Sforza, sepolta nella Basilica di San Nicola e della benefattrice Ave Fornari Clerici, fondatrice dell’ente “Goccia del latte”. Insomma nei secoli al capoluogo pugliese non sono mancate donne di grande valore in grado di distinguersi in vari campi, eppure solo a quattro di loro è stata intitolata una strada, un giardino o un piazza. Siamo andati a scoprire la storia di queste illustri figure femminili c

]]> Tue, 20 Apr 2021 11:46:00 +0100 Bari la storia delle Acciaierie Scianatico: Lavoravamo con forni da 1600 gradi https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4279-bari-la-storia-delle-acciaierie-scianatico--lavoravamo-con-forni-da-1600-gradi Bari la storia delle Acciaierie Scianatico: Lavoravamo con forni da 1600 gradi

BARI – Una fabbrica abbandonata dagli anni 90 che per oltre mezzo secolo è stata un fulcro produttivo di Bari e di tutto il Sud Italia. Si tratta delle gloriose ex Acciaierie Scianatico, “monumento dell’archeologia industriale” il cui scheletro giace in via Ammiraglio Caracciolo, nel quartiere Marconi di Bari. Ve ne parlammo quando visitammo i suoi interni, che rappresentano oggi una sorta di “giungla apocalittica”. Il gigante è stato infa

]]>
Fri, 9 Apr 2021 10:43:00 +0100
Dallo slavo Ladisa al greco Straziota: quando i cognomi provengono dai popoli stranieri https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4277-dallo-equot;slavoequot;-ladisa-al-equot;grecoequot;-straziota--quando-i-cognomi-provengono-dai-popoli-stranieri Dallo slavo Ladisa al greco Straziota: quando i cognomi provengono dai popoli stranieri

BARI – Spano e Calò? Hanno provenienza greca. Rossiello? Ebraica. Lopez ed Erriquez? Sono spagnoli. Gadaleta? È normanno. Sì perché i cognomi non derivano soltanto da appellativi, aggettivi e mestieri, ma nel caso di una città come Bari, che nei secoli è stata “aperta” a svariate dominazioni, traggono la loro origine anche dalla presenza in Puglia dei popoli stranieri. Per scoprire le radici di alcuni dei

BARI – Un altro edificio storico di Bari sta per essere aggiunto alla lista dei tanti suoi predecessori abbattuti negli anni trascorsi. Stavolta è il turno di Villa Vera, una graziosa dimora di inizi 900 che sorge su via Amendola. (Vedi foto galleria) Da sempre nascosta da un grande cancello e dal rigoglioso giardino circostante, la struttura è riapparsa agli occhi dei passanti in questi giorni, quando è stato demolito parte del muro perimetrale che la racchiudeva. Entro poche ore anche lei dovrà però subire l’azione delle ruspe, ch

]]> Thu, 25 Mar 2021 11:16:00 +0100 Bari: tra caravelle chiese leggendarie e ziazi la storia della festa di San Nicola https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4267-bari--tra-caravelle-chiese-leggendarie-e-equot;ziaziequot;-la-storia-della-festa-di-san-nicola Bari: tra caravelle chiese leggendarie e ziazi la storia della festa di San Nicola

BARI – Anche quest’anno, a causa del Covid, non andrà in scena la festa più sentita dai baresi: quella di San Nicola. Tre giorni di celebrazioni (7,8 e 9 maggio) che ricordano quando, nel 1087, 62 marinai partiti da Myra condussero a Bari le spoglie del santo. Una solennità che da secoli racconta di caravelle, chiese leggendarie, pellegrinaggi, colonne miracolose, quadri misteriosi e statue venerate dai fedeli. Abbiamo così ripercorso la storia della traslazione delle ossa del

BARI – Come si dice "che vuoi?" in dialetto barese? Dipende, se siamo in città si dirà cə uè?, ma ci basterà  spostarci a Carbonara per ascoltare uno stretto cə uə?, a Torre a Mare un trascinato cə vuə? e a Santo Spirito un diretto cè vu?. Sì perché, nonostante

MOLFETTA – Diceva lo scrittore spagnolo Ramón Gómez de la Serna: “Nulla dà al bambino tanta tristezza come veder la giostra perdere velocità”. Se poi un intero lunapark è fermo da anni, ci si può rendere conto di quanto una struttura creata per il divertimento possa diventare un luogo tetro e desolato. È questo il triste caso di Miragica, colossale parco situato nella zona industriale di Molfetta, a ridosso della statale 16. (Vedi foto galleria) Aperto nella primavera del 2009, ha chiuso infatti i battenti nel 2018 a causa del fa

]]> Thu, 11 Mar 2021 11:53:00 +0100 Vino: in Puglia c'e anche quello barese ma e meno conosciuto e diffuso. Ecco perche https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4243-vino--in-puglia-c-e-anche-quello-equot;bareseequot;-ma-e-meno-conosciuto-e-diffuso.-ecco-perche Vino: in Puglia c'e anche quello barese ma e meno conosciuto e diffuso. Ecco perche

BARI – Può definirsi la “cenerentola” del vino pugliese. Ci riferiamo alla terra barese, area in cui a differenza del Salento, del tarantino o del foggiano, si producono e commercializzano bottiglie solo da vent’anni a questa parte. Eppure nella zona le cantine non mancano: alcune hanno addirittura una tradizione secolare. Allora perché Negramaro, Nero di troia o Primitivo di Manduria sono riusciti a imporsi prima e meglio del

]]>
Tue, 2 Mar 2021 11:55:00 +0100
Da Santo Spirito a Torre a Mare: viaggio tra i 21 storici stabilimenti balneari di Bari https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4242-da-santo-spirito-a-torre-a-mare--viaggio-tra-i-21-storici-stabilimenti-balneari-di-bari Da Santo Spirito a Torre a Mare: viaggio tra i 21 storici stabilimenti balneari di Bari

BARI – Sono complessivamente 21. Alcuni hanno poche cabine e ombrelloni, altri si estendono su aree di notevole grandezza, tutti però possono definirsi “storici”, perchè aperti da decenni. Parliamo dei lidi baresi, stabilimenti balneari che sono riusciti a ritagliarsi uno spazio sui 30 chilometri di litorale cittadino. La maggior parte dei bagni sorge comunque nelle ex frazioni (Santo Spirito,  Palese, San Giorgio e Torre a Mare) e questo a causa del “furto” operato dal

BARI - «È nata in cattività e questo è un fattore che la rende imprevedibile e quindi pericolosa». Parole di Flavio Pesce, medico veterinario occupato presso il Cras (Centro di recupero per animali selvatici) di Matera. A lui, in qualità di esperto di specie esotiche, abbiamo infatti chiesto di farci conoscere meglio la pantera nera che sta sconvolgendo le cronache baresi. Era il 15 Gennaio 2020 quando, a San Severo, un uomo segnalò di aver visto un grosso felino, probabilmente scappato dall’abitazione di un privato (si presume la villa di un “boss”). Da allora, dopo aver vagato per mesi nelle campagne del foggiano, il mammifero è sceso sino in terra di Bari dove è stato avvistato nei paesi a sud-est del capoluogo. Innanzitutto, di che specie animale parli

]]> Fri, 19 Feb 2021 13:41:00 +0100 Bari la vita dei 203 gattari tesserati dal Comune: Spese per i mici tutte a nostro carico https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4220-bari-la-vita-dei-203-gattari-equot;tesseratiequot;-dal-comune--spese-per-i-mici-tutte-a-nostro-carico Bari la vita dei 203 gattari tesserati dal Comune: Spese per i mici tutte a nostro carico

BARI – «Il tesserino ci gratifica, ma la situazione non è cambiata granchè: siamo sempre noi a sostenere tutte le spese per la cura dei mici». Parola dei “gattari” baresi, persone che quotidianamente si occupano delle colonie feline, “comitive” protette dalla legge 281/91. Sono questi volontari infatti a fornire cibo, medicine, cuccette e ogni agio ai pelosi a quattro zampe che vivono in condomini, giardini, stazi

]]>
Thu, 18 Feb 2021 12:29:00 +0100
Uova di razza cipree fiori di posidonia: tutte le meraviglie che il mare porta sulle spiagge https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4228-uova-di-razza-cipree-fiori-di-posidonia--tutte-le-meraviglie-che-il-mare-porta-sulle-spiagge Uova di razza cipree fiori di posidonia: tutte le meraviglie che il mare porta sulle spiagge

BARI – Uova di razza e di squalo, conchiglie di varie forme e colori, ossi di seppia, “olive”, fiori di posidonia. Sono solo alcune delle “meraviglie” in cui è possibile imbattersi passeggiando su una qualsiasi spiaggia: organismi portati a riva dal mare quotidianamente, ma di cui molti continuano a ignorare l’origine. Con l’aiuto del 35enne biologo marino Michele De Gioia, siamo quindi andati alla scoperta dei misteriosi “residui” che affollano gli arenili dell’Adriatico. (Vedi foto galleria)
]]> Wed, 17 Feb 2021 14:37:00 +0100 Due piste da ballo una pizzeria e cinque piscine: viaggio tra i resti del Vivaldi Club di Bari https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4221-due-piste-da-ballo-una-pizzeria-e-cinque-piscine--viaggio-tra-i-resti-del-vivaldi-club-di-bari Due piste da ballo una pizzeria e cinque piscine: viaggio tra i resti del Vivaldi Club di Bari

BARI – Due piste da ballo, una pizzeria, un bar, un ampio giardino e persino cinque piscine di ogni dimensione. Sino a 14 anni fa, a pochi chilometri dal centro di Bari, si trovava un enorme locale che richiamava migliaia di persone. Il suo nome era Vivaldi Club ed era caratterizzato dal fatto di ospitare eventi di ogni genere: dalle “serate danzanti” ai concerti dal vivo, dalla mangiata in compagnia agli spettacoli comici. Era aperto in qualsiasi mese dell’anno: un club per tutte e quattro le stagioni quindi, proprio come quelle composte dal grande musicista di cui portava il nome. Fondato nel 1986 come Phenomena, nel 1989 si ingrandì per trasformarsi nel Vivaldi. Al club si entrava previa iscrizione annuale, anche se le famiglie socie (che arrivarono a essere quasi trecento) potevano invitare ospiti esterni che pagavano solo la consumazio

]]>
Thu, 11 Feb 2021 13:32:00 +0100
Gino Boccasile l'artista dimenticato dalla sua Bari: Ha pagato la vicinanza al Fascismo https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4219-gino-boccasile-l-artista-dimenticato-dalla-sua-bari--ha-pagato-la-vicinanza-al-fascismo Gino Boccasile l'artista dimenticato dalla sua Bari: Ha pagato la vicinanza al Fascismo

BARI – A ricordare il suo nome ci sono solo l’intitolazione di una strada al San Paolo e una fredda targa in via Prospero Petroni. Sì perché Bari pare aver dimenticato di aver dato i natali al grande Gino Boccasile, pittore e illustratore che ha segnato il periodo del “cartellonismo”, ovvero l’arte pubblicitaria legata alle antiche réclame.

BARI – Vendono di tutto: dall’acqua alla birra, dai cerotti ai dentifrici, dal latte alla pasta, sino ad arrivare a preservativi e bambole gonfiabili. Parliamo dei distributori automatici h24, “bazar” che negli ultimi anni sono spuntati come funghi in ogni paese e quartiere, aumentando la quantità e la qualità dei servizi offerti. A Bari attualmente ci sono 40 punti vendita di questo tipo, aperti a qualsiasi ora del giorno e della n

]]> Wed, 3 Feb 2021 14:47:00 +0100 Figli tolti ai genitori il giudice minorile: L'allontanamento e sempre l'ultima soluzione https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4211-figli-tolti-ai-genitori-il-giudice-minorile--l-allontanamento-e-sempre-l-ultima-soluzione Figli tolti ai genitori il giudice minorile: L'allontanamento e sempre l'ultima soluzione

BARI – Tempo fa ci siamo occupati di una delicata questione, quella dei genitori a cui vengono “tolti” i figli perché considerati incapaci di occuparsi del loro benessere e sostentamento. All’epoca, dopo una serie di segnalazioni che ponevano l’accento sulla presunta facilità con cui venivano presi questi provvedimenti, intervistammo un’assistente sociale. Quest’ultima difese l’operato della propria categoria, sottolineando come alla fine a decidere è sempre e solo il giudice minorile, il quale può stabilire l’allontanamento «anche e nonostante il parere contrario degli assistenti». Abbiamo quindi scelto, viste anche le decine e decine di reazioni all’articolo, di parlare propri

]]>
Thu, 28 Jan 2021 14:05:00 +0100
Bari e quel suo acre odore del mare: dato dalle preziose praterie di alghe e posidonia https://www.barinedita.it/bari-report-notizie/n4209-bari-e-quel-suo-acre-odore-del-mare--e-dato-dalle-preziose-praterie-di-alghe-e-posidonia Bari e quel suo acre odore del mare:  dato dalle preziose praterie di alghe e posidonia

BARI – Il loro odore acre è ciò che contraddistingue il mare barese. Perché il litorale del capoluogo pugliese non sarà attraente come quello di Polignano, di Monopoli o del Salento, ma è dotato di una caratteristica ben precisa: profuma. Da cosa è dato questo olezzo? Dalle alghe e dalle piante fanerogame, come la preziosa posidonia, di cui il fondale è ricco. Certo, spesso questi organismi si spiaggiano e, se non rimossi subito, avviano un

]]>
Wed, 27 Jan 2021 14:07:00 +0100