https://www.barinedita.it/ Notizie inedite da Bari. it Tue, 16 Jun 2020 09:41:01 GMT http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss Weblog Editor 2.0 info@barinedita.it (Marco Montrone) info@netboom.it (Netboom) BarInedita Casolari palmenti e masserie: a Bitetto si nasconde un secolare ma dimenticato mondo rurale https://www.barinedita.it/reportage/n4402-casolari-palmenti-e-masserie--a-bitetto-si-nasconde-un-secolare-ma-dimenticato-mondo-rurale Casolari palmenti e masserie: a Bitetto si nasconde un secolare ma dimenticato mondo rurale

BITETTO – Isolate, dimenticate, vittime di vandalismo e incuria, ma al tempo stesso affascinanti e cariche di storia. È questo il ritratto delle secolari strutture in pietra che si ergono nelle campagne di Bitetto, paese a sud di Bari. Qui, tra ulivi e vigneti, si nascondono infatti casolari, palmenti, piccole chiese e masserie abitate un tempo dai proprietari terrieri e dai contadini che popolavano la zona. Con l’aiuto della Pro Loco Juvenilia Vivetum, associazione che si occupa della valorizzazione del patrimonio bitettese, siamo andati quindi alla scoperta di questo silenzioso mondo rurale. <

]]>
Fri, 24 Sep 2021 13:08:00 +0100
Elmi spade pistole e fucili: a Sannicandro la collezione di armi antiche del generale Mondelli https://www.barinedita.it/reportage/n4400-elmi-spade-pistole-e-fucili--a-sannicandro-la-collezione-di-armi-antiche-del-generale-mondelli Elmi spade pistole e fucili: a Sannicandro la collezione di armi antiche del generale Mondelli

SANNICANDRO DI BARI – Moschetti e fucili della Prima guerra mondiale, rivoltelle a spillo, elmi pickelhaube austriaci, baionette americane, mitragliatori tedeschi, spade, sciabole. Sono solo alcune delle antiche armi che è possibile ammirare all’interno del Castello Normanno-Svevo di Sannicandro di Bari, dove dal 2015 è accolta parte della collezione del generale dei Carabinieri Costantino Mondelli. (Vedi foto galleria)

]]>
Thu, 23 Sep 2021 12:45:00 +0100
Noicattaro Santa Maria della Pace: quella chiesa che ricorda la peste e sanguinose battaglie https://www.barinedita.it/reportage/n4393-noicattaro-santa-maria-della-pace--quella-chiesa-che-ricorda-la-peste-e-sanguinose-battaglie Noicattaro Santa Maria della Pace: quella chiesa che ricorda la peste e sanguinose battaglie

È la più antica e composita chiesa di Noicattaro. Con i suoi affreschi bizantini, le imponenti arcate litiche e i sepolcreti nascosti nei suoi sotterranei, la chiesa Madre intitolata a Santa Maria della Pace narra una lunga storia, in parte obliata dall’abbattersi della peste nell’800. L’epidemia virulenta e gli incendi che seguirono per purificare le aree più colpite provocarono infatti una perdita dei documenti medievali che attestano la sua “nascita”, la

]]>
Mon, 13 Sep 2021 12:32:00 +0100
Bassorilievi antichi conventi case-torri e templi sconsacrati: il viaggio nella Bitonto inedita https://www.barinedita.it/reportage/n4385-bassorilievi-antichi-conventi-case-torri-e-templi-sconsacrati--il-viaggio-nella-bitonto-equot;ineditaequot; Bassorilievi antichi conventi case-torri e templi sconsacrati: il viaggio nella Bitonto inedita

BITONTO – Nel suo dedalo di strade custodisce famose chiese romaniche e musei prestigiosi ma anche piccoli gioielli come eleganti bassorilievi, ex conventi, case-torri e templi sconsacrati. È il centro di Bitonto, un grande “cuore antico” che negli ultimi anni sta cercando di affrancarsi da una criminalità da sempre imperante, riuscendo pian piano a svelare le sue secolari ricchezze. In un altro articolo visitammo i principali monumenti del paese, oggi invece dedicheremo il nostro viaggio al

]]>
Fri, 3 Sep 2021 00:01:00 +0100
Bitetto dita trafugate e alberi miracolosi: la storia del Beato Giacomo e del suo santuario https://www.barinedita.it/reportage/n4386-bitetto-dita-trafugate-e-alberi-miracolosi--la-storia-del-beato-giacomo-e-del-suo-santuario Bitetto dita trafugate e alberi miracolosi: la storia del Beato Giacomo e del suo santuario

BITETTO  – Da più di cinque secoli è custode del corpo incredibilmente intatto di un venerato e leggendario frate, nonché di altre preziose reliquie quali un dito trafugato e due alberi miracolosi. È il santuario del Beato Giacomo di Bitetto, complesso conventuale che deve il nome proprio al francescano di origine croata Giacomo Varingez (noto anche come Illirico) che visse qui nel XV secolo. Il religioso trascorse infatti gran parte della vita nella cittadina pugliese, indossando l’abito da giovanissimo e s

]]>
Tue, 31 Aug 2021 00:33:00 +0100
Bari la nascosta Masseria Manzari: ricordo dell'antica contrada Parco d'Incuria https://www.barinedita.it/reportage/n4384-bari-la-nascosta-masseria-manzari--ricordo-dell-antica-contrada-parco-d-incuria Bari la nascosta Masseria Manzari: ricordo dell'antica contrada Parco d'Incuria

BARI – Un’ottocentesca dimora padronale che rappresenta una delle ultime testimonianze di un’antica contrada di Bari: Parco d’Incuria. È il biglietto da visita di Masseria Manzari, storico edificio che, attorniato da villette sorte negli anni 70, si nasconde in un’area compresa tra la statale 16 e il quartiere Sant’Anna. Uno stabile che mantiene ancora la sua anima originaria, fatta di eleganti loggiati, vecchie suppellettili e una rigogliosa vegetazione che la circonda. ]]> Mon, 30 Aug 2021 09:55:00 +0100 Bari quel castello ottocentesco che si erge nel cuore del San Paolo: e l'istituto Alberotanza https://www.barinedita.it/reportage/n4381-bari-quel-equot;castelloequot;-ottocentesco-che-si-erge-nel-cuore-del-san-paolo--e-l-istituto-alberotanza Bari quel castello ottocentesco che si erge nel cuore del San Paolo: e l'istituto Alberotanza

BARI – Lo chiamano “il castello” perché con il suo perimetro ottagonale e il caratteristico torrino merlato ricorda proprio una fortezza medievale. Si tratta dell’Istituto Pietro Alberotanza, un’ottocentesca e particolare struttura in stile neoromanico nascosta tra le strade del periferico quartiere San Paolo di Bari. Un edificio che dopo essere stato per anni la residenza di un barone è stato nel 1968 adibito a scuola dalle suore Minime della Passione. (Vedi foto galleria) Per visitarlo, una volta entrati nel rio

]]>
Fri, 30 Jul 2021 14:05:00 +0100
Bari Villa Cioffrese: quella dimora nascosta in un residence che fece la storia del Risorgimento https://www.barinedita.it/reportage/n4374-bari-villa-cioffrese--quella-dimora-nascosta-in-un-residence-che-fece-la-storia-del-risorgimento Bari Villa Cioffrese: quella dimora nascosta in un residence che fece la storia del Risorgimento

BARI – Un’antica villa celata all’interno di un residence del quartiere Santo Spirito che, nel giugno del 1848, fu sede di un’importante riunione segreta di carbonari che fece da apripista alla famosa “Dieta di Bari”. L’edificio in questione è Villa Cioffrese, dimora nobiliare di inizio Ottocento poco valorizzata, non abitata da almeno vent’anni e usata come rimessaggio e laboratorio di riparazione per barche da un affittuario. Un fabbricato come detto nascosto all’interno di un moderno complesso di casette che si affaccian

]]>
Fri, 23 Jul 2021 13:06:00 +0100
Saloni affrescati chiesette e reliquie di santi: e lo stupefacente Palazzo Marchesale di Adelfia https://www.barinedita.it/reportage/n4372-saloni-affrescati-chiesette-e-reliquie-di-santi--e-lo-stupefacente-palazzo-marchesale-di-adelfia Saloni affrescati chiesette e reliquie di santi: e lo stupefacente Palazzo Marchesale di Adelfia

ADELFIA – Venti saloni interamente affrescati, amorini che si rincorrono su alti soffitti a volte, scuri sotterranei e persino una cappella che custodisce preziose reliquie di santi. Sono le meraviglie che si celano tra le mura di Palazzo Marchesale dei Bianchi-Dottula, meglio conosciuto come “il castello”: una stupefacente e antica dimora che rappresenta il luogo simbolo di Montrone, quartiere di Adelfia. Noi abbiamo avuto la fortuna di ammirare gli interni di questa residenza privata normalme

]]>
Thu, 22 Jul 2021 12:23:00 +0100
Il Villino Traversa: quell'eclettica dimora che sorge sul decadente lungomare di Santo Spirito https://www.barinedita.it/reportage/n4363-il-villino-traversa--quell-eclettica-dimora-che-sorge-sul-decadente-lungomare-di-santo-spirito- Il Villino Traversa: quell'eclettica dimora che sorge sul decadente lungomare di Santo Spirito

BARI – Del lungomare di Santo Spirito e Palese vi abbiamo già parlato: un tratto di costa lungo 3,5 chilometri caratterizzato da ruderi di ex ristoranti, alberghi e ostelli della gioventù che giacciono in balìa di vandali, rifiuti e incendi, simboleggiando il decadimento di questa zona un

]]>
Wed, 14 Jul 2021 11:59:00 +0100
Alla scoperta del labirintico (e abbandonato) Seminario: l'ipogeo piu grande di tutta Bari https://www.barinedita.it/reportage/n4361-alla-scoperta-del-labirintico-(e-abbandonato)-equot;seminarioequot;--l-ipogeo-piu-grande-di-tutta-bari Alla scoperta del labirintico (e abbandonato) Seminario: l'ipogeo piu grande di tutta Bari

BARI – Con i suoi 1500 metri quadri di superficie rappresenta il più grande tra gli insediamenti sotterranei presenti nelle campagne baresi. Parliamo dell’ipogeo del Seminario, un vero e proprio mondo nascosto che con il suo susseguirsi di archi, corridoi e ambienti concatenati forma un intricato labirinto posto a pochi passi dalla zona commerciale di Santa Caterina. (Vedi foto galleria) Un sito per nulla valorizzato e di fatto a

]]>
Fri, 9 Jul 2021 12:46:00 +0100
Bari la storia del Redentore: quel faro neogotico che si erge ai margini del rione Liberta https://www.barinedita.it/reportage/n4357-bari-la-storia-del-redentore--quel-equot;faroequot;-neogotico-che-si-erge-ai-margini-del-rione-liberta Bari la storia del Redentore: quel faro neogotico che si erge ai margini del rione Liberta

BARI – In una zona del quartiere Libertà da sempre “difficile” e ai margini, si erge come un faro quello che da sempre rappresenta la speranza e il simbolo del rione. È l’Istituto Salesiano Redentore, eretto qui nel 1905 per volere di don Michele Rua, successore di Don Bosco, fondatore della congregazione dei Salesiani. (Vedi foto galleria) Parliamo di un vasto complesso neogotico posto su via Martiri d’Otranto e diviso in tre ambienti: la chiesa, l’istituto vero e proprio e l’oratorio. Un luogo dove da oltre un secolo trovano rifugio ragazzi con sit

]]>
Wed, 7 Jul 2021 00:22:00 +0100
Bari tra giardini e fregi liberty alla scoperta delle ville minori di corso Alcide De Gasperi https://www.barinedita.it/reportage/n4354-bari-tra-giardini-e-fregi-liberty-alla-scoperta-delle-ville-equot;minoriequot;-di-corso-alcide-de-gasperi Bari tra giardini e fregi liberty alla scoperta delle ville minori di corso Alcide De Gasperi

BARI – Di corso Alcide de Gasperi, la via più “liberty” di Bari, vi abbiamo già raccontato: un’arteria che collega i quartieri Carrassi e Carbonara e su cui si stagliano numerose splendide dimore fatte costruire dalla borghe

]]>
Mon, 5 Jul 2021 12:26:00 +0100
Bari viaggio nello storico e desolato ex Istituto Nautico: Ma presto verra riqualificato https://www.barinedita.it/reportage/n4356-bari-viaggio-nello-storico-e-desolato-ex-istituto-nautico--ma-presto-verra-riqualificato Bari viaggio nello storico e desolato ex Istituto Nautico: Ma presto verra riqualificato

BARI – Lì dove un tempo c’erano aule e corridoi affollati da studenti e professori, oggi regna sovrana una desolazione fatta di finestre rotte, pavimenti invasi da guano di piccione e vegetazione selvaggia cresciuta in ogni angolo. È questo lo scenario che ci siamo ritrovati davanti varcando il portone di quello che è stato uno dei più importanti e antichi edifici scolastici di Bari: l’ex Istituto Nautico Francesco Caracciolo. (Vedi foto galleria) La sua imponente e ottocentesca facciata si staglia ancora

]]>
Wed, 30 Jun 2021 14:02:00 +0100
Grottole la Diruta: quell'antica chiesa in rovina che si apre alla vastita del cielo https://www.barinedita.it/reportage/n4347-grottole-la-equot;dirutaequot;--quell-antica-chiesa-in-rovina-che-si-apre-alla-vastita-del-cielo- Grottole la Diruta: quell'antica chiesa in rovina che si apre alla vastita del cielo

GROTTOLE – La chiamano la “Diruta”, perché da due secoli giace in rovina nel centro di Grottole, piccola cittadina lucana a sud ovest di Matera. Lei è la chiesa dei Santi Luca e Giuliano: imponente tempio cinquecentesco che, nonostante il suo abbandono, mantiene un innegabile fascino dato soprattutto dalla mancanza del tetto. Un particolare, questo, che permette al visitatore di immergersi in un luogo dove antiche colonne e arcate lasciano spazio al cielo, creando uno scenario “magico”. (Vedi foto galleria) Edificato nel 1508 sui resti di due

]]>
Wed, 23 Jun 2021 12:18:00 +0100
Santa Scolastica e San Pietro: li dove e possibile ripercorrere la storia piu antica di Bari https://www.barinedita.it/reportage/n4345-santa-scolastica-e-san-pietro--li-dove-e-possibile-ripercorrere-la-storia-piu-antica-di-bari Santa Scolastica e San Pietro: li dove e possibile ripercorrere la storia piu antica di Bari

BARI – È il luogo di nascita di Bari, lì dove tutto è iniziato 4mila anni fa. Parliamo dell’area di Santa Scolastica e San Pietro: il punto più a nord della città vecchia, la cui visita permette di ripercorrere la storia più antica del capoluogo pugliese. Perché questa zona che guarda il mare è stata frequentata da tutti i popoli che si sono succeduti sul territorio nel corso dei secoli. E così capanni preistorici, chiese, monasteri e bastioni appartenenti a epoche diverse si sovrappongono strato dopo strato, delineando il profilo del più importante sito archeologico di Bari. Non &egrav

]]>
Tue, 22 Jun 2021 10:53:00 +0100
Altamura e il suo Museo del vino nato all'interno della cinquecentesca Cantina Frrud https://www.barinedita.it/reportage/n4344-altamura-e-il-suo-museo-del-vino-nato-all-interno-della-cinquecentesca-equot;cantina-frrudequot; Altamura e il suo Museo del vino nato all'interno della cinquecentesca Cantina Frrud

ALTAMURA – Un luogo che racconta, tra le sue mura, secoli di lavoro e di passione della civiltà contadina pugliese. È la Cantina Frrud, “Museo del Vino” aperto dai trentenni Paolo Colonna e Donato Scalera in un palazzotto del centro di Altamura consacrato alla produzione del nettare degli dèi sin dal XVI secolo.

BARI – Una litoranea chiusa al traffico, spiagge più accessibili e una banchina protetta da un lungo molo che si estende per decine di metri. Sono le novità del quartiere Fesca di Bari che, come l’adiacente San Girolamo, sta cambiando aspetto grazie al nuovo Waterfront che ha trasformato il “vecchio” lungomare IX Maggio.   Un’opera inaugurata nel 2019 (

BARI – Il suo raffinato torrino rosa, che svetta tra la lussureggiante vegetazione del giardino, la rendono la più suggestiva e appariscente tra le dimore in stile liberty presenti su corso Alcide De Gasperi. Lei è Villa Lucia, residenza eretta alla fine dell’Ottocento che, a distanza di oltre un secolo, mostra ancora la propria fiabesca bellezza fatta di mille decorazioni, eleganti statue e particolari elementi architettonici. (Vedi foto galleria) Fu edificata tra il 1888 e il 1895 dal costruttore Pasquale di Rienzo, lo stesso che realizzò qualche anno dopo anche

]]>
Tue, 15 Jun 2021 09:05:00 +0100
Chiese opulente palazzi eleganti e un amatissimo patrono: alla scoperta di Montrone https://www.barinedita.it/reportage/n4343-chiese-opulente-palazzi-eleganti-e-un-amatissimo-patrono--alla-scoperta-di-montrone Chiese opulente palazzi eleganti e un amatissimo patrono: alla scoperta di Montrone

ADELFIA - Una cittadina formata da due ex paesi storicamente autonomi, uniti nel 1927 in un unico comune e costretti da quasi cent’anni a una curiosa convivenza forzata. È Adelfia, centro a sud di Bari, della quale due settimane fa esplorammo il rione Canneto. Oggi è arrivato il turno dell'altra anima del borgo, quella più antica: Montrone, che può rinfacciare ai “rivali”

]]>
Mon, 14 Jun 2021 13:32:00 +0100