L'evoluzione delle bomboniere

Negli anni 70 regnò la porcellana, gli 80 furono il decennio dell’argento, mentre durante i 90 spopolò il cristallo. Di che parliamo? Di bomboniere: quegli immancabili oggetti che si offrono, assieme ai beneauguranti confetti, durante feste quali matrimoni, comunioni e battesimi. Doni che hanno subito nel tempo una grande evoluzione. Fino a una ventina d’anni fa infatti a rappresentare le bomboniere c’erano sempre soprammobili appariscenti e costosi, fatti di materiali diversi a seconda della moda del momento. Oggi invece quei manufatti in alcuni casi un po’ “kitsch” sono stati sostituiti da oggetti più piccoli e utili. I negozi specializzati continuano comunque a fare affari, pur essendosi naturalmente adeguati alle novità. A Bari ce ne sono alcuni attivi da più di quarant’anni: siamo quindi andati a trovarli per comprendere la trasformazione della bomboniera (foto di Christian Lisco)
Dove: Bari
Notizia collegata: Bari, addio a giaguari d'argento e quadretti del Papa: oggi la bomboniera è utile e minimal

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)