Bari, la storia di Villa Re David e Villa De Filippis

Ci sono fanciulle, elefanti, leoni, putti, fontane e persino sfingi. Sono le antiche sculture celate nell’area verde che circonda “Parco Paradiso”, un complesso condominiale situato nel quartiere San Pasquale di Bari. Statue che rappresentano tutto ciò che resta di due eleganti dimore in stile liberty abbattute tra gli anni 60 e 70: Villa Re David e Villa De Filippis. Gli edifici, realizzati tra la fine dell’800 e l’inizio del 900, furono infatti demoliti per far posto proprio al residence oggi compreso tra le attuali via Fanelli, viale Einaudi, via Pavoncelli e via Palmieri. A salvarsi fu soltanto il grande giardino di pini e cycas, oltre alle opere in pietra che arricchivano sentieri e aiuole
Dove: Bari
Notizia collegata: C'erano una volta due raffinate ville: un giardino condominiale nasconde i loro resti

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)