Viaggio nel Conservatorio di Bari

Un tesoro nascosto celato agli occhi dei baresi per anni e in realtà ancora oggi non pienamente fruibile. E’ il Conservatorio "Nicolò Piccinni" di Bari, scuola della musica che comprende una villa ottocentesca in perenne restauro, un grandioso auditorium riaperto qualche mese fa dopo 26 anni di oblìo e un prezioso pianoforte che dopo essere stato per tanto tempo rinchiuso in un magazzino oggi aspetta la sua piena valorizzazione.
Approfittando di una visita organizzata dal Fondo ambiente italiano, siamo andati ad esplorare questo istituto (foto di Gennaro Gargiulo)
Dove: Bari
Notizia collegata: Viaggio nel prezioso Conservatorio: il tempio nascosto della musica barese

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)