Modugno, il mascherone che fa la linguaccia

Una bella linguaccia rivolta ai nemici di sempre. E’ ciò che è possibile “ammirare” se ci si trova nel nobile centro storico di Modugno, precisamente in piazza del Popolo, lì dove sorge il settecentesco palazzo Piepoli. Se si alza infatti lo sguardo si noterà, sul cantone che affaccia su vico Fortunato, un simpatico mascherone a forma di testa umana che mostra la lingua in segno di dileggio. Fu posto in quel punto dalla famiglia che dà il nome all’edificio. Il motivo? Uno sberleffo nei confronti dell’imponente costruzione che sorge di fronte, appartenuta ai rivali Scarli.
Dove: Modugno
Notizia collegata: Modugno, quel mascherone che fa la linguaccia: ''nobile'' vendetta di 300 anni fa
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved