La storia di Nietta Tempesta

«Quando entro in scena cerco di essere il più sincera possibile con il pubblico: dopo più di 70 anni di lavoro rimane questo il mio vero segreto». Sono le parole dell’attrice Nietta Tempesta, colonna portante del teatro barese, tutt’oggi attiva alla veneranda età di 90 anni. Lei è stata fra i primi artisti a sdoganare l’uso del dialetto sui palcoscenici e la sua lunga carriera è legata soprattutto al Piccolo Teatro della città di Bari, il più antico e duraturo fra i politeama “minori”  del capoluogo pugliese. Una sala da lei aperta nel 1967 con il marito e regista Eugenio D’Attoma, a cui è stata intitolata dopo la scomparsa avvenuta nel 1996. Ed è proprio qui, su questo storico palco, che è ancora possibile ammirare Nietta in azione. Siamo andati a trovarla (foto di Antonio Caradonna)
Dove: Bari
Notizia collegata: Bari, la storia di Nietta Tempesta e del suo Piccolo Teatro: «Ho 90 anni ma non scendo dal palco»

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)