La storia di Hameluk e delle sue pastiglie

Non c’era festa patronale a cui non partecipasse, con il suo fez rosso in testa, la sua tunica bianca, i suoi lunghi baffi e soprattutto le sue “miracolose” caramelle. Parliamo del mitico Hameluk, nome d’arte di Giovanni Siciliano, un uomo originario di Gallipoli che ha animato tra gli anni 60 e 80 tutte le sagre e le fiere pugliesi
Dove: Bari
Notizia collegata: Quando alle feste patronali c'era Hameluk: l'uomo che vendeva le pastiglie "miracolose"
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved