La collezione dell'uniformologo barese

Una delle prime divise mimetiche adottate dall'Esercito italiano, un cimiero della cavalleria "Savoia" e un elmo inglese modello "Pichelhaube" che vale ben 3500 euro. Sono solo alcuni dei preziosi pezzi della collezione di abbigliamento da guerra conservata da Piero Violante, 68enne “uniformologo” barese, cioè appassionato di storia dell'equipaggiamento bellico.Piero conserva gelosamente la collezione nel suo garage, ma in questi giorni parte della raccolta è esposta in una mostra all'interno di Palazzo Gioia, a Corato (foto di Luca Carofiglio)
Dove: Bari
Notizia collegata: Divise, medaglie ed elmetti: è l'antica collezione di Piero, ''uniformologo'' militare

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)