Il Palazzo Nitti-Valentini, detto "du Calandrìidde"

A Bari Vecchia lo chiamano tutti il palazzo “du Calandrìidde”, perché fu sede per tutto il 900 dell’omonima “cantina” dove si vendeva il vino sfuso. Ma Palazzo Nitti-Valentini (questo il suo vero nome) è stato soprattutto un convento e una residenza nobiliare ed oggi ci appare come un gioiellino dal grande fascino seppur bisognoso di serie ristrutturazioni (foto di Federica Calabrese)
Dove: Bari
Notizia collegata: La storia di Palazzo Nitti-Valentini, che a Bari Vecchia tutti chiamano "du Calandrìidde"
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved