Il Luna Park di Bari

Richiama grandi e piccini con macchine da scontro, ottovolanti e pungiball, animando le serate con le sue colorate attrazioni. Parliamo ovviamente del luna park, parco divertimenti “girovago” che, soprattutto in prossimità delle feste, continua da decenni a fare tappa anche a Bari. Giostre che nella storia del capoluogo pugliese hanno preso posto in diversi punti della città. Le attrazioni da vent’anni a questa parte si sono traferite in una zona situata alle spalle di viale Pasteur. E qui, dopo la chiusura forzata dovuta al Covid, hanno riaperto i battenti lo scorso 14 ottobre (per rimanervi sino al 10 gennaio). Per l’occasione siamo quindi andati a visitare il luna park di Bari, la cui storia si intreccia con quella dei giostrai: famiglie di “nomadi del divertimento” che da generazioni girano la Puglia proponendo le loro intramontabili “magie” (foto di Valentina Rosati)
Dove: Bari
Notizia collegata: Da via Calefati a Largo 2 Giugno sino a viale Pasteur: i luoghi e la storia del luna park barese

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)