Francesco e "un sasso per un sorriso"

«Ogni giorno nascondo per il paese sassi colorati con la speranza di donare un sorriso a chiunque li trovi». Sono le parole dell’82enne Francesco Occhiogrosso, maresciallo dei Carabinieri in pensione, che quotidianamente dissemina in giro per Bitetto ciottoli dipinti con i più svariati disegni: animaletti, fiori, bambini, paesaggi. Lo scopo è quello di soprendere chi scova l’oggetto, strappando al fortunato un momento di contentezza in un periodo storico in cui, di motivi per essere allegri, ce ne sono ben pochi. L’idea è nata dalla mente dell’artista svizzero-italiana Heidi Aellig, che un paio d’anni fa ha dato il via al progetto “Un sasso per un sorriso”. Un’iniziativa ben presto diffusasi in tutto il mondo e oggi promossa dall’omonimo gruppo Facebook, arrivato a contare più di 150mila membri. Francesco è uno di questi e può essere considerato quindi il “rappresentante” barese del movimento
Dove: Bitetto
Notizia collegata: Bitetto, la storia dell'82enne Francesco: dissemina sassi colorati per regalare un sorriso

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved