Foggia, la giornata contro la mafia

Non è una marcia, un evento o una cerimonia fine a sé stessa, ma un degno momento di riflessione per un impegno quotidiano contro la criminalità organizzata». Parole del 73enne don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, associazione antimafia che oggi ha attirato a Foggia più di 20mila persone per celebrare la “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie” (foto di Luca Carofiglio)
Dove:
Notizia collegata: Foggia, in 40mila per celebrare le vittime delle mafie: ĞMa ricordare non bastağ
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved