Casamassima, il museo delle tazzine

È un’atmosfera sospesa tra la calma rassicurante dell’infuso con la madeleine proustiana e gli intrighi noir da “Arsenico e vecchi merletti” quella che si respira nella villetta in via Di Vagno n.7, a Casamassima. Qui, a partire dall’8 gennaio scorso, è stata inaugurata una mostra assai particolare, con oltre 2200 preziose tazzine da caffè o tè esposte in vetrinette o su eleganti tavole “apparecchiate” dalla padrona di casa: Vitina Valenzano. Lei, una vulcanica 71enne, da quarant’anni a questa parte colleziona infatti tazzine in porcellana raccolte tra aste e mercatini. Siamo andati a conoscerla (foto di Eva Signorile)
Dove: Casamassima
Notizia collegata: Casamassima, in mostra 2200 preziose tazzine di porcellana: sono il tesoro di Vitina
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved