Bari, l'Istituto Salesiano Redentore

In una zona del quartiere Libertà da sempre “difficile” e ai margini, si erge come un faro quello che da sempre rappresenta la speranza e il simbolo del rione. È l’Istituto Salesiano Redentore, eretto qui nel 1905 per volere di don Michele Rua, successore di Don Bosco, fondatore della congregazione dei Salesiani. Parliamo di un vasto complesso posto su via Martiri d’Otranto e diviso in tre strutture: la chiesa, l’istituto vero e proprio e l’oratorio. Un luogo dove da oltre un secolo trovano rifugio ragazzi con situazioni “problematiche”, che in questo luogo possono dedicarsi ad attività, laboratori e progetti tesi a strapparli, almeno per qualche ora, dalla strada (foto di Valentina Rosati)

 
Dove: Bari
Notizia collegata: Bari, la storia del Redentore: quel "faro" neogotico che si erge ai margini del rione Libertà

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved