Bari, i reperti di via Argiro

«Finalmente abbiamo delle testimonianze tangibili di come poteva essere Bari durante l’Età Romana». Sono le parole di Caterina Annese, funzionario della Soprintendenza che domenica scorsa, nella cornice di Palazzo Simi, ha svelato al pubblico un pezzo di grande storia cittadina. Parliamo delle spoglie di 15 baresi vissuti tra il II secolo a.C. e il I secolo d.C., rinvenute nel sottosuolo di via Argiro, durante lavori di manutenzione idraulica (foto di Federica Calabrese)
Dove: Bari
Notizia collegata: Scheletri, olle e monete: ecco i resti della "Bari romana" rinvenuti sotto via Argiro

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved
/galleria.asp