di Domenico Loseto

Bari, parte la petizione popolare per dire ''basta'' ai Matarrese
BARI – Una petizione popolare per rimarcare il “non gradimento” della tifoseria nei confronti dei Matarrese, la famiglia proprietaria della società calcistica A.S. Bari. E’ quanto è stato deciso all’unanimità, mercoledì sera, nella sala convegni dell’Hotel 7 Mari di Bari (vedi foto galleria), dai sostenitori che hanno aderito all’iniziativa “Adesso basta…tsunami biancorosso in piazza” , che partita pochi giorni fa su facebook, ha raccolto già 1.700 iscritti.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«E’ una richiesta alle istituzioni di valutare il rapporto proprietà/città come se fosse un problema di natura sociale, visto che i baresi sono privati di una delle poche passioni praticabili in questa città», sottolinea Roberto, uno dei promotori dell’iniziativa.  

«Allestiremo dei gazebo in giro per la città e vogliamo raggiungere 25.000 sottoscrizioni - aggiunge il moderatore -che dimostreranno come la tifoseria è compatta contro la società. Non potremo essere messi a tacere. E a quel punto – conclude  - si chiederebbe all’A.S. Bari di agevolare tutte le possibili trattative per la cessione societaria, poiché è ormai assodato che si è giunti ad un livello di insoddisfazione reciproca».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Proprio per ricompattare la tifoseria, l’assemblea si scioglie con l’impegno di far confluire i vari blog biancorossi in unico sito, il cui nome verrà stabilito a breve.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Tra i presenti c’è chi dimostra fiducia nella petizione, come Nicola, che dice: «Siamo tifosi stanchi di continue delusioni e prese in giro. Siamo desiderosi di un cambiamento radicale. Abbiamo fame di calcio. Quello stadio merita ben altro». Altri tre sostenitori aggiungono: «E’ il momento opportuno per fare questa cosa. La città risponderà in modo eccellente».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ma c’è anche chi manifesta delle perplessità. «La gente non firmerà per paura di sgradevoli sorprese -– dichiarano quattro tifosi in disparte -. Di questi tempi ci sono diffidenza e scetticismo, che sono anche comprensibili».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Vedremo come andrà a finire questo ennesimo tentativo dei sostenitori biancorossi di ribaltare le sorti della propria squadra del cuore. Tentar, comunque, non nuoce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved