di Vincenzo Drago

Il galletto del Bari tra i 100 stemmi più belli del calcio
BARI - Tra i 100 stemmi più belli della storia del calcio c'è anche quello del Bari. Ad affermarlo è il magazine “Guerin sportivo”, che nel numero di febbraio ha inserito lo storico galletto al 95° posto nella singolare classifica, svelandone anche l'origine.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«Per i biancorossi - spiega il giornalista Giovanni Tarantino - la proposta del galletto giunge direttamente dalle colonne del Guerino, dalla matita storica di Carlin Bergoglio». Ma prima di essere scelto, il simbolo venne messo ai voti. «L'idea piace - dice ancora Tarantino - e nel 1928 l'emblema viene ufficializzato dopo un referendum e il galletto la spunta su aquilotti, pettirossi, scoiattoli e gazzelle».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Nella graduatoria c'è spazio per altri due club pugliesi, Taranto e Foggia. Al 63° posto c'è infatti il nuovo logo della società ionica, «che riprende in parte lo stemma della città, con Taras a cavallo di un delfino che impugna nella mano sinistra un tridente, mentre sull’avambraccio destro porta un drappo, il tutto su sfondo rossoblu». È invece 86° il diavolo della compagine dauna, adottato nel 1990 e diventato simbolo di Zemanlandia.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Sul podio salgono tre stemmi italiani, tutti risalenti agli anni Ottanta. Terza posizione per l'aquila stilizzata della Lazio, piazza d'onore per la celebre biscia dell'Inter. Il gradino più alto invece lo conquista il toro granata su sfondo bianco del Torino, voluto dall'allora presidente Sergio Rossi, che fa quindi meglio di stemmi più blasonati (e diffusi) quali quelli di Barcellona, Real Madrid e Manchester United.


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Vincenzo Drago
Scritto da

Lascia un commento


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)