Letto: 1943 volte | Inserita: lunedì 5 novembre 2012 | Visitatore: armando

Un'attività aerobica (tipo la corsa) di modesta intensità è utile, direi necessaria a tutti gli sportivi, sia per il pesista sia per chi ricerca l'efficienza fisica.

E' vero che non è possibile allenarsi per una maratona e per una gara di body building contemporaneamente. Le grandi masse muscolari spenderebbero troppe energie in una attività di resistenza. E' altrettanto vero però, che uno sportivo comune deve disporre di un livello minimo di capacità aerobica: è la base di tutti gli allenamenti.

L'attività aerobica aumenta le prestazioni, consente la capillarizzazione, migliora la forza e la resistenza generale non solo dei muscoli ma anche del cuore e dei polmoni. Inoltre una normale attività, in concomitanza all'uso dei pesi, accelera i processi di vascolarizzazione agevolando il recupero muscolare, migliora il trasporto e l'utilizzo dei substrati energetici, tiene sotto controllo la pressione sanguigna. In più agevola la trasformazione dei lipidi in energia donando ai muscoli un aspetto tonico.

Ne consegue che una attività aerobica di modesta intensità porta benefici anche ai pesisti senza intaccare la loro massa muscolare.

Risponde

MARIA SERENA POMPILIO - Docente di Fitness
Laureata in scienze motorie, docente di educazione fisica, istruttrice fitness, personal trainer, è dal 2006 DOCENTE DI FITNESS E WELLNESS presso la facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Bari

FAI UNA DOMANDA

Nome
Codice di controllo
Commento
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved