Parco degli affetti: il cimitero degli animali

– Si chiama “Parco degli affetti” e raccoglie le tombe di trecento animali. Ci sono cani, gatti, ma anche conigli, criceti, uccellini e addirittura un’iguana e un serpente. Per chi infatti non vuole buttare in discarica il proprio animale deceduto, ci sono solo due soluzioni: o seppellirlo da qualche parte, magari in un “cimitero abusivo” oppure affidarsi a uno dei centri autorizzati, che permettono una degna sepoltura al “caro estinto”
Dove: Acquaviva delle Fonti
Notizia collegata: Acquaviva, alla scoperta del “Parco degli affetti”: il colorato cimitero degli animali
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved