Le sedie poetiche di Guido il Flâneur

Guido “il Flâneur”, il poeta errabondo di Polignano a Mare, da qualche tempo aveva iniziato a scrivere versi su sedie e cassette di legno. Sparse in giro a vivacizzare i vicoli del paese, avevano trovato anche una piccola dimora fissa nel centro storico, sullo spazioso marciapiede antistante piazza Garibaldi. Tuttavia all’inizio di aprile “le sedie poetiche” sono state rimosse da un camion della raccolta rifiuti. I vigili urbani hanno infatti ordinato lo smantellamento dopo aver ricevuto una telefonata anonima che denunciava l’occupazione di suolo pubblico
Dove: Polignano a Mare
Notizia collegata: Polignano, rimosse le "sedie poetiche" del "Flâneur": «C'è chi rovina le cose belle»

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)