La storia di Monte rosso

Non è una leggenda. La cartografia storica lo conferma: Monte rosso, la secca di fronte al molo Sant’Antonio e al Fortino, è davvero ciò che resta di un’isola che si è inabissata lentamente in mare nel giro di un millennio per poi scomparire del tutto un paio di secoli fa. Isola sulla quale si trovava anche un monastero. A confermarlo è Nino Greco, presidente dell’Archeoclub di Bari, che lo scorso 17 ottobre ha reso noto il risultato delle sue ricerche
Dove:
Notizia collegata: Monte Rosso non è leggenda: l'esistenza dell'isola barese svelata da antiche cartine

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)