La storia di "Coline u fernare"

«Quello nella foto è mio nonno». È questa la convinzione del 30enne Michele Bitetto, nipote del famoso panettiere barese Nicola Centanni, conosciuto da tutti come “Coline u fernare”. L’immagine a cui si riferisce è quella da noi pubblicata nel luglio scorso: ritrae il mitico "Peppine uè op", fornaio che usava appoggiare sulla testa le cibarie da consegnare a domicilio. Bene, secondo il giovane quello raffigurato non sarebbe Peppino ma suo nonno, scomparso l’anno scorso all’età di 86 anni
Dove: Bari
Notizia collegata: Non solo "Peppino uè op": la storia di Colino Centanni, l'altro fornaio equilibrista di Bari
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved