La storia dell'abbattimento del Palazzo della Gazzetta

L’abbattimento del “Palazzo della Gazzetta” che dominava un tempo con il suo maestoso prospetto liberty la piazza della Stazione di Bari, è unanimemente considerato il più grande delitto architettonico compiuto nel capoluogo pugliese. Ma i motivi della sua rapida scomparsa, nella notte di ferragosto del 1982, continuano a lasciare a distanza di 40 anni dubbi e incertezze. Come andò veramente quel giorno? Chi decise per la distruzione del capolavoro di Dioguardi? E perché le istituzioni non fecero nulla per intervenire? Oggi abbiamo finalmente cercato di dare delle risposte a queste domande
Dove: Bari
Notizia collegata: Ex Palazzo della Gazzetta: i restroscena del più grande delitto architettonico avvenuto a Bari

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)