La Colonia Gil di Fesca

La leggendaria colonia marina Gil del quartiere Fesca. L’imponente struttura di 1700 metri quadri sorgeva accanto alla foce di Lama Balice, un tratto di costa un tempo ricco di spiagge sabbiose. Costruita nel 1927 sotto il regime fascista, accolse per diversi decenni, anche dopo la Guerra, centinaia di giovani che passavano qui le giornate estive tra giochi, cure solari ed esercizi ginnici. Un posto che, nel 1945, divenne anche campo di asilo per profughi, per poi essere ritrasformato in colonia comunale e successivamente in casa per persone povere. Tutto questo sino alla fine degli anni 60 quando, ormai decadente, fu definitivamente abbattuto
 
Dove: Bari
Notizia collegata: Bari, la storia della "Colonia Gil": ospitò bambini, profughi e poveri sul mare di Fesca
/galleria.asp
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved
/galleria.asp