Bari war cemetery

Due dicembre 1943: i tedeschi bombardano il porto di Bari causando la morte di più di mille soldati facenti parte delle truppe Alleate. E da allora, da più di 70 anni, i loro corpi giacciono nell’ameno “Bari war cemetery”, uno dei 154 cimiteri creati dall’organizzazione Commonwealth War Graves Commission per ospitare le salme dei soldati caduti fuori dai confini nazionali (foto di Gennaro Gargiulo)
 
Dove: Bari
Notizia collegata: "Il loro nome vive per sempre": viaggio all'interno del silenzioso Bari war cemetery

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)