Bari, la storia di Rossano

Fece breccia nel cuore degli italiani con la romantica canzone “Ti voglio tanto bene” ed è stato uno dei pochi baresi (insieme a Latilla, Oxa ed Armani) ad aver partecipato come big al Festival di Sanremo. Lui è Rossano, talento canoro nato nel 1946 nel rione Carrassi e morto a soli trent’anni a New York, in circostanze mai del tutto chiarite. Ma chi era davvero Rossano, qual era il suo legame con Bari, come mosse i primi passi nel panorama musicale e, infine, perché la sua esistenza fu spezzata così presto? Per rispondere a queste domande abbiamo deciso di ripercorrere la sua vita, aiutati dai racconti e dalle testimonianze fotografiche forniteci dal suo amico Matteo Pesce e dalla nipote Silvia Attolico, figlia del fratello Leonardo
Dove: Bari
Notizia collegata: Chi era e come morì Rossano: il cantante barese che si spense a New York a soli trent'anni

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)