Bari, i cuori di Valentina Fino

Cuori veri di maiale trafitti da viti e forcine, messi sotto vetro e chiusi ermeticamente come fossero confetture. E’ ciò che è possibile contemplare nello studio personale della 38enne barese Valentina Fino, un’artista che del cuore ha fatto il suo marchio di fabbrica. Il più importante organo umano è infatti da lei rappresentato in varie forme: rimodellato in cartapesta o dipinto su tela, sanguinante o incerottato
Dove: Bari
Notizia collegata: Bari, infilza i cuori di maiale e li mette sottovetro: «Colpa della Chiesa»
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved