di BARINEDITA

Gaming online e non solo: nel mondo dei giochi è tempo di live
Sentiamo sempre più spesso parlare del gioco online, ed è normale che sia così, dato che oggi rappresenta una fetta enorme del mercato videoludico. Sono ben pochi i settori che riescono a competere con il gaming, considerando che ci giocano tutti, dai giovani ai meno giovani. Il merito va ad un mercato in continua evoluzione, che presenta ogni anno tantissime novità, ma che non rinuncia ad un occhio di riguardo nei confronti delle tradizioni, come nel caso del retrogaming. Eppure, attualmente ci sono alcune opzioni che stanno conquistando le attenzioni maggiori degli appassionati. Si parla ad esempio del gaming live, sbarcato di recente nel settore dei casinò telematici. Fra multiplayer e gambling dal vivo, quindi, sono numerosi gli argomenti di cui parlare.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il fenomeno del live invade i casinò online

Bisogna innanzitutto partire da una premessa: le sale da gioco telematiche sono anni che collezionano numeri da record, con un mercato che vale più di 300 milioni di euro. Una forte spinta è stata data proprio dalla modalità live, che oggi rappresenta più di una semplice opzione alternativa. Al punto che alcuni casinò telematici hanno deciso di spingere molto in questa direzione. Sul portale di Leo Vegas, ad esempio, è possibile trovare un casinò live che ospita giochi evergreen come la roulette, il Monopoly, il Mega Ball e ovviamente il blackjack o il poker. Come funziona questo sistema? Non è difficile da spiegare: l’utente si connette dal computer o dallo smartphone, si iscrive al portale di gioco ed effettua il canonico deposito. In seguito, scegliendo un videogame live, si apre una schermata con le videocamere che riprendono i croupier dal vivo. A quel punto, si fanno le proprie puntate usando il software in dotazione, e queste verranno comunicate al dealer tramite auricolare.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Classico ma non troppo: il multiplayer si rinnova

Prima dell’avvento del live gaming, il vero re incontrastato del gioco online era il multiplayer. Una modalità che comunque, ancora oggi, gode di un favore enorme da parte di migliaia di giocatori della Penisola. Il motivo sta nel fatto che il multiplayer è andato ancora di più incontro alle esigenze dei giocatori, comprese le fasce più giovani. E allora largo alla modalità Battle Royale, che permette a centinaia di giocatori di divertirsi insieme sulla stessa mappa, in team o in tutti contro tutti. Si tratta di un fenomeno che oramai coinvolge pure un’ampia fetta di pubblico: ci sono tantissimi spettatori che amano guardare le gesta dei propri eroi sul campo, in diretta. E questo è un altro aspetto del live gaming che non può essere ignorato, dato che produce non solo divertimento e “hype”, ma anche un giro d’affari di milioni di euro. Siccome siamo solo agli inizi, è probabile che a stretto giro di posta assisteremo a tante altre novità sorprendenti.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Gambling o gaming live, poco importa: oggi agli italiani queste modalità piacciono molto, tanto da rappresentare una fetta importantissima del mercato dei videogiochi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved