di Maria Matteacci

Film. Lo Hobbit: tra risate e scenari mozzafiato, Peter Jackson non delude
LO HOBBIT - UN VIAGGIO INASPETTATO Genere: Fantastico. Regia: Peter Jackson. Attori: Martin Freeman, Ian McKellen, Richard Armitage, Ken Stott, James Nesbitt, Cate Blanchett, Hugo Weaving, Christopher Lee, Elijah Wood, Ian Holm. Durata: 169 minuti.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

È dal 13 dicembre nelle sale italiane Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, l'ultimo lavoro del regista neozelandese Peter Jackson. Si tratta del primo dei tre prequel della saga del Signore degli Anelli , che con l'episodio conclusivo Il ritorno del Re si era aggiudicato ben 11 Oscar, eguagliando Ben-Hur e Titanic.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ispirato al romanzo di J.R.R. Tolkien pubblicato nel 1937, il film racconta l'inizio dell'avventura dello hobbit Bilbo Baggins, in viaggio verso il regno di Erebor per aiutare un simpaticissimo gruppetto di nani a riprendersi il regno e il tesoro sottratti ai loro avi dal drago Smaug. Mentre la compagnia se la vede con orchi e goblin, Bilbo capita nella tana di Gollum, dove entra in possesso dell'Unico Anello.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


A guidare il protagonista, egregiamente interpretato da Martin Freeman, "torna" il vecchio Gandalf, doppiato nella versione italiana non più dal compianto Gianni Musy ma dalla straordinaria espressività di Gigi Proietti. Ricompaiono pure Galadriel, Elrond e Saruman (con una personalità non ancora corrotta dal potere dell'Anello) e persino Frodo, nel prologo iniziale, che funge da ponte tra la vecchia trilogia e la nuova.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il talento di Peter Jackson non si smentisce: in quasi tre ore di film riesce a mantenere costante il coinvolgimento dello spettatore, offrendo colpi di scena e divertimento entro scenari mozzafiato da gustarsi nella versione 3D.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ma non manca nemmeno la "morale della favola": avere il coraggio di cambiare, accettando le novità e i mutamenti come parti della vita necessari per intraprendere una nuova, straordinaria avventura. Per dirla con Gandalf, «casa ormai è dietro di te. Il mondo è davanti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved