Letto: 1718 volte | Inserita: martedì 20 settembre 2016 | Visitatore: LUCIO ESPOSITO

E' possibile praticare il bodybuilding dopo un episodio di trombosi venosa profonda?

Gentile lettore sarebbe utile sapere quali esiti ha comportato la TVP (completa ricanalizzazione, danno valvolare, ecc.) e quale sport ha praticato. Lo sport da lei esercitato potrebbe essere tollerabile nell'ambito di un’attività amatoriale ed eventualmente considerando l'uso di opportuna contenzione elastica; non mi sembra prudente, anche alla luce dei sintomi lamentati, spingerlo a livello agonistico.

Come già saprà le attività sportive più indicate nel suo caso sono quelle in acqua. Restano i già ricordati limiti di una valutazione a distanza, per cui è ineludibile in un caso come questo la verifica “de visu” da parte di uno specialista di riferimento con eventuali rilievi doppler sonografici.



 

Risponde

RICCARDO GUGLIELMI – Medico cardiologo sportivo Specialista in malattie dell’apparato cardiovascolare e cardioangiochirurgia, è stato Direttore della Cardiologia Ospedaliera “Luigi Colonna” del Policlinico di Bari e docente di cardiologia presso la Scuola di specializzazione in medicina dello Sport dell’Università di Bari.

FAI UNA DOMANDA

Nome
Codice di controllo
Commento
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved