Vino primitivo, le antiche cantine del sud-est barese

È un simbolo della terra di Bari, scoperto alla fine del XVIII secolo a Gioia del Colle e da lì diffusosi in tutta la Puglia. Si tratta del primitivo, sontuoso vino di grande espressione fruttata, elevato grado alcolico e inconfondibile colore rubino. Siamo quindi andati a visitare le tre più antiche cantine produttrici di Primitivo di Gioia, portate avanti dalle stesse famiglie da decenni e decenni: si tratta delle secolari Colavecchio (a Putignano dal 1795), Patruno Perniola (a Gioia dal 1821) e Angiuli (ad Adelfia dal 1880). (Foto di Antonio Caradonna)
Dove:
Notizia collegata: Le secolari cantine del sud-est barese, lì dove si produce il sontuoso Primitivo di Gioia

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved
/galleria.asp