La villa dei rom sul lungomare

La villa occupata dai rom a pochi passi da Torre Quetta: si tratta di uno degli accampamenti situati a sud della città tra il lungomare Di Cagno Abbrescia e la tangenziale, una "terra di nessuno" puntellata da costruzioni abbandonate, terreni incolti e prostitute. Da queste parti sono mesi che si sviluppano grossi incendi, dovuti probabilmente al fatto che gli stranieri della zona non dispongono di contenitori per l'immondizia e si liberano dei rifiuti bruciandoli (foto di Gennaro Gargiulo)
Dove: Bari
Notizia collegata: Incendi, sgomberi e tangenti: il mondo dei rom baresi è infuocato. Che cosa fare?
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved