di Vincenzo Drago

Comune di Bari: il sito web non funziona, ma il Ministero esagera
BARI - Solo 10 requisiti soddisfatti su 42. È l'impietosa analisi qualitativa del sito web del Comune di Bari, aggiornata lo scorso 10 novembre nell'ultimo monitoraggio del Ministero per la Pubblica amministrazione e semplificazione. La raccolta dati ha interessato 8.309 portali istituzionali di tutta Italia, anche se l'efficienza del sistema di elaborazione lascia parecchi dubbi.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Chiunque può accedere alla pagina del Ministero (www.magellanopa.it) e usare la "bussola della trasparenza",strumento che esamina automaticamente e in tempo reale la validità dei servizi online offerti dagli enti pubblici. Secondo la "bussola", il sito ufficiale del capoluogo pugliese è al posto 1.113 nella classifica dei comuni più virtuosi. Rispetta solo la pubblicazione di concorsi e bandi di gara, l'aggiornamento di notizie ai cittadini, la sezione privacy, i contatti dell''ufficio relazioni con il pubblico e le informazioni su trasparenza, posta elettronica certificata e bilancio.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Tra le mancanze pesa l'assenza di numeri sulla gestione finanziaria dei servizi pubblici e dei tempi di pagamento, nonchè degli albi dei beneficiari di sussidi comunali. Assenti anche la carta della qualità dei servizi erogati e i dettagli sulla misurazione delle performance lavorative dei dipendenti pubblici.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


In realtà però la ricerca è da rivedere: visitando www.comune.bari.it, si scopre in realta' che i criteri rispettati sono sicuramente più di dieci. Ad esempio secondo l'indagine mancherebbero i riferimenti alle aziende partecipate. Invece il portale barese offre un'ampia sezione che riguarda Amtab, Amgas, Amiu e Multiservizi. Lo stesso vale per le informazioni relative a dirigenti e impiegati comunali, visto sul sito è possibile conoscere  le loro retribuzioni e assenze.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Un bel pasticcio, visto che a far confusione è proprio uno dei mezzi che dovrebbe aiutare i cittadini a farsi largo nella giungla della burocrazia. Del resto persino il sito web del Ministero ha qualche lacuna nei 42 indicatori: per ora chi dovrebbe dare l'esempio sta fallendo alla grande.


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Vincenzo Drago
Scritto da

Lascia un commento


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)