di Alessandra Anaclerio

Come si diventa scambisti: la storia dei baresi Sara e Gianni
BARI – Si chiamano Sara e Gianni, sono baresi, hanno rispettivamente 38 e 45 anni e nella vita, oltre a essere innamorati e genitori di tre bambini, sono da due anni una coppia di scambisti. A Bari di coppie come loro ce ne sono moltissime e proprio per capire qualcosa in più di questo mondo, abbiamo intervistato Sara, che tra l’altro assieme al marito è amministratrice di uno dei tanti gruppi facebook dedicati allo scambio di coppia.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Sara, come mai una coppia decide di diventare scambista?

Partiamo dal presupposto che si decide di diventare scambista da un momento all'altro. Per esempio nel nostro caso tutto è nato durante un nostro rapporto intimo durante il quale sia io che il mio compagno, che ci amiamo alla follia, decidemmo di svelarci i nostri desideri più nascosti. Premetto che per far questo deve necessariamente esserci un rapporto di fiducia e di rispetto. Così il mio Gianni mi disse che gli sarebbe piaciuto vedermi con lui e un altro uomo in atteggiamenti intimi. E da lì, principalmente per aggiungere un pizzico di “piccante” ai nostri rapporti,  partì tutto.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Come precisamente?

Un bel giorno gli chiesi di portarmi in un locale dove si fanno scambi di coppia e così mi portò ad Avellino. Nel tragitto ero tesissima, ma una volta giunti mi sembrava di stare a casa. Non appena arrivati io, che sono molto appariscente ed esibizionista di natura, ballai come una matta in pista e poi decidemmo insieme di iniziare a dare forma a questo desiderio di stare in tre: io, Gianni e un altro uomo. Così trovammo un ragazzo, un “singolo”.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Come si fa ad abbordare un singolo?

Se noi volessimo andare con un singolo la procedura è questa: io, la donna della coppia, ballo con il mio compagno, guardandomi sempre intorno. Di lì a poco la coppia viene circondata da ragazzi singoli. Io ne scelgo uno e inizio a ballare sia con lui che con il mio Gianni. Dopodichè andiamo a bere qualcosa, giusto per socializzare un pochino e infine faccio capire al mio compagno con uno sguardo che possiamo andare in camera. Qui io e Gianni iniziamo a toccarci. Diciamo che all'inizio la coppia reale marca il territorio mentre il “toy vivente” sta lì a guardare fino al momento in cui non decido io, la donna, di farlo entrare in scena per giocare in tre. Però da quel momento in  poi è l'uomo della coppia che dirige il gioco.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Allora, questa è la procedura per rimorchiare un singolo. Per avvicinare un'altra coppia invece?

Siamo sempre noi donne a mandare dei segnali. Tutto parte dalla pista da ballo dove la donna di una coppia cerca un’intesa con la donna dell'altra coppia. Di solito le donne si guardano, si sfiorano e mentre si balla ognuno con il proprio uomo ci si lancia un'occhiata più intensa e si va in stanza. Qui il rapporto a quattro inizia così: sono prima le due donne ad avere atteggiamenti molto intimi fra loro. I maschi intando si godono lo spettacolo. La regola vuole che possono entrare in scena solo dopo il nostro invito.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Che cosa ti dona uno scambio di coppia?

Da quando ci siamo avvicinati a questo mondo io avverto di amare il mio Gianni molto più di prima. Ti rendi conto di come l'amore va oltre tutto, oltre la gelosia o la possessività. E poi non ti nego che quando vedo lui giocare con un'altra mi eccito molto.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

I vostri amici lo sanno?


Io l'ho confidato alla mia migliore amica, ma di solito non si racconta, si tende a tenerlo nascosto.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Che cosa ne pensi di tutte quelle persone che giudicano ciò che fate come innaturale?

Non so, ma mi fanno pena: sono repressi. Se qualcuno mi desse della pervertita io risponderei dicendo: come fai a dire che la cioccolata e brutta se non l'assaggi?

Qual è l'età media degli scambisti?

Di solito si parte dai 38 anni fino ad arrivare ai 65 anni. Ma non vi nego che ultimamente stiamo vedendo tante coppie di giovanissimi frequentare questi posti. Ti parlo di ragazzi a malapena maggiorenni, di 19 anni. Noi una volta avemmo un rapporto con una coppia e lei aveva 22 anni. Io mi facevo chiamare "zia". Anche se io sconsiglierei vivamente di iniziare questa pratica a vent’anni, perchè a quell'età si è ancora immaturi e si dovrebbe sognare il principe azzurro, non il sesso. Un 40enne invece ha sicuramente la giusta maturità per gestire il gioco.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Bari è una città scambista?

A Bari ci sono una marea di scambisti. Ma in Puglia il fulcro non è nel capoluogo. Il primato lo hanno Lecce, Brindisi e Barletta. In queste città ce ne sono a centinaia, ma i baresi restano i più simpatici.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Per quanto riguarda i locali, ce ne sono molti?

Di privè in Puglia ce ne sono diversi, certi seri e altri meno. Il migliore e il più bello è "Il ritrovo" a Ceglie Messapica. Alcuni sono stati chiusi e riaperti, come quello che si trovava a Cassano delle Murge. Io personalmente frequento il "Dea Club" a San Vito dei Normanni. Poi ricordo anche il "Divas" a Barletta, ma fu chiuso. E da un mese a Modugno hanno riaperto l'”Alexander”.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Si può entrare liberamente nei club privè?

E’ richiesto sempre il tesseramento. Le coppie dipende, di solito non pagano, i singoli invece versano dai 90 ai 120 euro. Con la tessera che ti viene rilasciata poi puoi entrare tutte le volte che vuoi dato che ha validità di un anno.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Esistono altri modi per conoscere scambisti, oltre alla frequentazione dei locali?

Certo. Abbiamo facebook con le centinaia di gruppi a noi dedicati. Poi ci sono diversi siti internet tra cui Erosland, Annunci69, Le Club Privè, Desiderya, tutti nati per dar modo a chi vuole affacciarsi a questo modo di prendere contatti con altre coppie di scambisti.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Raccontaci un episodio divertente nato dall'incontro con una coppia conosciuta su internet.

Una volta tramite un gruppo di facebook venimmo contattati da una coppia. Per via telefonica fissammo il classico appuntamento conoscitivo in un bar. Quando ci incontrammo e li vedemmo sembravano esser usciti da un film di Dario Argento. Erano brutti, vecchi e tristissimi. Non ci piacevano. Comunque ci presentammo e dopo un caffè, ci invitarono a seguirli nella loro macchina. A un certo punto la donna si toglie le mutandine, forse per dimostare la sua esperienza. Voleva fare un po’ la primadonna.  Dopo qualche minuto suo marito mi disse: “la mia si è tolta le mutandine, e tu?”. In quel momento mi sentì sfidata e gli risposi con tre parole: “ferma la macchina”. Lui si fermò e io scesi dall'auto in una zona di mare, in pieno inverno, e in due secondi mi spogliai completamente. Lei iniziò a gridare e gridà al marito “andiamo andiamo”. Ci presero per pazzi, ma in realtà noi facemmo tutto volutamente per farli andar via. Quante risate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento
  • Francesco - Peccato per l'assenza di club privè a bari....Comunque Bellissimo articolo....i miei più sinceri complimenti alla giornalista...;-)
  • Roberta - Ma che articoli fate??
  • Giuseppe - Mamma mia che squallore morale...... :-(
  • ambrogio - l,importante e stare bene in trambi..... ma nn far le corna che e peggio
  • nino - Sono singol adoro molto questo mondo di scambi come si fa solo andare in un club prive
  • salvatore - Mi piacerebbe fare questa esperienza
  • Luigi - Sembra di averlo raccontato io è proprio vero che di arriva a fare scambio sono coloro e amano veramente alla follia il proprio partner non lo mai fatto con la mia compagna però non nascondo che il pensiero mi intriga e non so se dovessi raccontare alla mia compagna che fine farei anche se qualche volta ho dato modo di qualche cenno strano li x li molto diplomatica continua senza bloccarsi ma, subito dopo mi dice che col mio aver detto determinate cose che spesso mi servono x dare un intrigo al momento hot di aver bloccato il suo orgasmo. Vabbè x oggi basta ci si potrebbe fare un libro su questo tema 💋💋
  • salvatore - Mi piacerebbe fare questa asperienza
  • donato - Come ti capisco luigi
  • okkidigatta - Sembrerà forse un po' inverosimile, ma noi siamo diventati scambisti 'in rete' girando tra i vari siti di scambisti. Ci siamo accorti che nel gioco stava nascendo tra noi una sorta di complicità e abbiamo provato. Ricordo che organizzavano uno dei tanti incontri a 6 coppie, una bella festa alla quale partecipando e gradendo ciò che c era da gradire ci ha iniziati a questo mondo. Adesso frequentiamo il Panacea Club in Puglia, semplicemente perche' e' l unico prive' in Puglia che ci mette a nostro agio. Abbiamo provato altri club, ma assolutamente si respira un'aria diversa. Per chi volesse contattarci, abbiamo un regolare account su http://www.italiachescambia.it il social network degli scambisti. Siamo cphotbari . baci
  • Davide - ciao
  • Laura - Che schifo!!! Lo squallore più totale, vi ammazzerei tutti!!!
  • John - Possono dire quello che vogliono ma alla fine sono solo dei depravati. Io mi metto nei panni dei 3 figli e non riesco ad immaginare che la loro mamma è una troia e il padre un maiale. Io mi ammazzerei solo a pensarci! Questi purtroppo sono malati e vanno curati o sparati proprio.
  • Lara - Ma che schifo, nemmeno le bestie. Depravati schifosi, vi ammazzerei tutti!!! Gente pazza e amorale, siete la feccia dell'umanità!
  • Filippo - Cara Lara, li ammazzeresti? E potrei chiedere per grazia che male ti hanno fatto? Svaligiato casa? Rubato l' auto? Si sono dati alla politica per prendersi lauti stipendi e ricche buone uscite sulla pelle di noi lavoratori? È gente che vanno a trombarsi tra di loro senza nulla fare agli altri di male. non vedo proprio che motivo ci sia da vomitare tanto odio verso di loro solo perché ti fanno schifo. A me fanno schifo le lumache,...non passo certo il mio tempo ad ammazzarle quando le vedo. Ps: prima che pensi strano...non sono uno scambista!
  • Gioia - Ecco, ci risiamo, ora capisco peche il medioevo ha proliferato per cpsi tanto tempo.La maggior parte delle persone ha la mente chiusa...sono le stesse che accettano il tradimento del propio marito pur di temerselo stretto a se...

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved