di Salvatore Schirone - foto Antonio Caradonna

L'affare antenne telefoniche: se le installi sul tuo terrazzo ti pagano migliaia di euro
BARI - Hai una casetta che non riesci a vendere o ad affittare? Vuoi ammortizzare le tasse o semplicemente garantirti un profitto sicuro? Concedi il tuo terrazzo per l'installazione di una antenna per la telefonia mobile

Con l'era dei cellulari, le aziende hanno infatti sempre più bisogno di ripetitori per migliorare il servizio di copertura territoriale della ricezione satellitare. Ma non è facile trovare spazi per installare le antenne. Così le società hanno pensato di “affittare” terrazzi e tetti dei privati. Dipende dall'altezza dell'edificio, dalla comodità dell'installazione e dell'accesso per la manutenzione, ma il canone annuo che le compagnie telefoniche sono disposte a sborsare può arrivare fino a 25mila euro.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E la cosa è molto più facile se si è l’unico proprietario dell’immobile, visto che è chiaramente più complicato mettere d’accordo un condominio di 20 persone. Quartieri con palazzine indipendenti, mono o bicondominiali sono quindi il terreno più fecondo per questo genere di affari.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Non è un caso quindi che ad esempio in un rione barese come Carbonara, fatto di casette basse e spesso disabitate, di questi ripetitori se ne contino a decine in pochi metri quadrati. Basta farsi una passeggiata e alzare un po' la testa per vederle spuntare dai tetti. Solo nel nostro breve percorso dalla piazza principale, Umberto I, fino all'ospedale Di Venere, passando per via Ugo Foscolo e altre piccole viuzze adiacenti, ne abbiamo scorte almeno sette (vedi foto galleria).Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E la storia non riguarda solo gli edifici: se hai un terreno incolto, tanto meglio: puoi affittarlo.  C'è addirittura chi mette annunci espliciti su internet, del tipo "affittasi fondo di terreno per ripetitori".Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E’ probabilmente questo il ragionamento che ha fatto il proprietario del suolo da anni inutilizzato in corso Alcide de Gasperi 330/A, appena fuori Carbonara, dove un tempo sorgeva il noto concessionario Piscazzi Motors (indicato ancora in una vecchia insegna sul cancello). Da qualche mese proprio al centro dell'appezzamento è sorta un’antenna che preoccupa i proprietari delle ville confinanti e soprattutto il direttore della clinica Villa Igiea che da un giorno all'altro se l'è vista spuntare proprio sulla testa.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Eppure il Regolamento comunale "Per il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti di telecomunicazione" (del 28 marzo 2011) all'articolo 8, richiamando il "principio di cautele e prevenzione" , fa esplicito divieto di installazione di antenne per le telecomunicazioni nei pressi di "ospedali, case di cura e di riposo, scuole, asili nido", perché sono ben noti e accertate le interferenze delle onte elettromagnetice da esse prodotte sulle apparecchiature mediche.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«Abbiamo fatto formale richiesta al Comune di accesso agli atti – ci dice Rita Insabato, neurologa della clinica -  vogliamo valutare la conformità di legge nell'autorizzazione all'installazione e se effettivamente non ci siano rischi per la salute». Ma finora dall’amministrazione comunale non è arrivata ancora una risposta.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Del resto benchè il regolamento comunale stabilisca che nella concessione dell'autorizzazione il Comune possa avvalersi della consulenza tecnica dell'Arpa e degli ispettori territoriali del ministero delle Comunicazioni (art. 11), di fatto alla fin fine è sufficiente la presentazione di una regolare dia (denuncia di inizio attività) e una formale richiesta da parte della compagnia telefonica che affitta lo spazio del terrazzo, per ottenere licenza di installazione. E l'Arpa interviene solo su richiesta esplicita degli interessati e a pagamento. Quindi alla fine, se nessuno protesta, l'antenna viene montata e attivata in pochi giorni e poi si vedrà.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Si tratta d’altronde di un mercato in continua crescita, che ha fatto nascere anche intermediari tra le società telefoniche e i privati, come la “Tlc” (Tutela locazione contratti) operativa su scala nazionale già da alcuni anni. Tutto ciò favorisce la crescita inesorabile delle antenne, che nemmeno i dubbi e le paure su un possibile dannoso inquinamento elettromagnetico ha frenato. E tutto questo con il consenso di cittadini che hanno trovato un sistema facile per arrotondare il proprio reddito.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

(Vedi galleria fotografica)

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Salvatore Schirone
Scritto da

Antonio Caradonna
Foto di

Lascia un commento
  • giulia - Salve avendo letto ,nn ho ben capito se vi sono dei rischi reali x la salute (ho una casetta con uno spazio esterno ) e volevo contattare qualche ditta di ripetitori sempre che nn ci siano rischi x chi mi sta vicino (altrimenti farebbero togliere tutto ) grazie x un eventuale risposta voglia darmi
  • Teresa Aspronio - Come si fa ad istallare un ripertitore ? Che danni provoca ?
  • Giuseppe - Potrei avere maggiori informazioni sulle modalita
  • Davide francesco russello - Salve o da proporre il mio terrazzo potete dirmi a chi contattare grazie
  • valentina - come faccio ad istallare un antenna che dove abito io non prende mai il 4g della vodafone
  • gianfranco bellisario - salve, mi potreste indicare a chi contattare per l'installazione di un ripetitore su un terreno agricolo?
  • modesto bagnato - mi potresti indicare a chi contattare per l'istallazione di un ripetitore su un terreno agricolo di mia proprieta
  • Vitale Antonio - Salve, mi potete indicare chi contattare per l'installazione di un repertori grazie
  • mario - è vero cye dopo 10 anni le antenne diventano proprietá del condominio/ proprietario dell'immobile che le ospita ?
  • Leandro Casone - Vorrei piu informazioni ,a chi posso contattare ,grazie e buona giornata
  • Alessandro Noce - Affitto terreno x istallazioni antenne località Sabaudia (LT)
  • Opipari Elio - Ho un terreno edificabile di circa tre mila metri, sono interessato ad affittare per istallare antenne, ripetitori tv, ecc ecc
  • PLINIO - approfitto , per chiedervi se avete indicazioni di dove rivolgersi per affittare miei terreni per antenne telefoniche Tim,Ecc...nel veneto
  • lidia - chi devo contattare per proporre il mio terrazzo
  • Paola - Buongiorno potreste indicarmi a chi rivolgersi per affittare dei terreni per far installare dei ripetitori Grazie
  • Giampiero minori - O un terreno collinare ad Aprilia provincia di Latina ideale per istallare un ripetitore
  • Mauro - Salve mi direbbe chi contattare per l'installazione di un ripetitore su un terreno agricolo di circa 7.000 mq? Grazie
  • Paolo - Ho un pezzo di terreno eventuali installazione antenna o ripetitore in affitto
  • antonio - ho la disponibilità di un terrazzo a Porto Cesareo zona alta con plinto per traliccio già realizzato perché sono ex radioamatore. Ci sarebbe qualcuno interessato?
  • Adduci Michele - mio amico,cerca privati che hanno antenne di gestori telefonici,WhatsApp 320 21 48 144
  • ANTONIO - Chiedo gentilmente chi posso contattare per affittare- terreno- a ripetitori antenne telefonini sono di Ascoli Piceno -63100-loc. zona periferica grazie.
  • Vito - Sarei disponibile a far istallare antenna iliad zona periferica Santeramo in colle bari
  • Carmelo - Vorrei affittare terreno in collina a lesignano dei bagni x istallazzione ripetitore
  • Vera - Abbiamo terreno incolto, vorremmo notizie x far installare antenna grazie
  • Fabio - Salve ho un terreno e vorrei proporlo per l'installazione di ripetitori , mi potreste dire a chi rivolgermi??? Grazie

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved