Letto: 2303 volte | Inserita: martedì 25 giugno 2013 | Visitatore: Sandra

Sfatiamo il mito: la vera coppia non è quella che non litiga ma quella che non ha paura di farlo. L’importante è “saper litigare”. Due persone che non discutono, se ci pensiamo, non hanno argomenti da condividere. Spesso si tratta di un rapporto non equilibrato, dove uno dei due partner è troppo accondiscendente nei confronti dell’altro.

La coppia normale invece litiga. E quella che "sa litigare" lo fa in maniera costruttiva, trovando soluzioni, senza pregiudizi. Al contrario la coppia che non sa litigare comunica in maniera distruttiva e reagisce alla discussione con delusione, rabbia e tensione.

E’ necessario non interrompersi, ma ascoltare le ragioni dell’altro. Non bisogna offendere, insultare, accusare, rinfacciare, né dare ultimatum pensando di essere in un tribunale. Inutile ricercare colpe o presunte verità: basta limitarsi ad esprimere il proprio punto di vista, che non è “legge” ma opinione, e va rispettato. E attenzione: non cercate di leggere nel pensiero dell'altro, la telepatia non esiste! Piuttosto fate delle domande, chiedete spiegazioni: le risposte vi sorprenderanno.

Risponde

MONICA LASARACINA – Psicologa
Psicologa, si dedica alla libera professione e si occupa di attività clinica e di ricerca presso il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda USL di Piacenza.

Nome
Codice di controllo
Commento
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved