BARI - Si inaugura venerdì 6 settembre alle 19 negli spazi del Museo Civico di Bari "Scatti di poe-sia", mostra curata da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone. Il progetto artistico, giunto alla sesta edizione, approda a Bari proponendo sguardi rivolti al paesaggio italiano, dal Veneto alla Sicilia, passando per diverse regioni: angoli, visioni, aspetti particolari, resi emblematici da artisti della parola e della fotografia, abbinati e "in-crociati" al fine di stimolare attenzioni paesaggistiche e attivare sguardi creativi.

La mostra, accompagnata da un'installazione sonora, intitolata Decodifiche2, a cura di Franco Degrassi e Francesco Lorusso, sarà visitabile fino al 22 settembre il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 18, venerdì e sabato dalle 10 alle 19 e domenica dalle 10 alle 14. Chiuso il martedì.

Nell'ambito della mostra si svolgeranno i seguenti eventi, tutti a ingresso libero:

 - Venerdì 13 settembre alle 19: Venti anni di "Incroci", reading poetico a cura di Daniele Maria Pegorari e Lino Di Turi, in occasione dei venti anni di vita della rivista letteraria edita a Bari da Adda

- Venerdì 20 settembre alle 19: Incontro con Anna D'Elia e con il suo libro "Fotografia come terapia".

Per l'occasione verrà stampato un calendario artistico del 2020 in cui confluiranno i materiali testuali e fotografici ospitati nella mostra.

 
Dove :
Bari - Strada Sagges, 13 , 70125 Bari
Dal :
Al :
Orario :
10
Prezzo :
ingresso libero
Sito :
Vedi sito
Tipo evento :
Mostre
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved