di COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI BARI

Bari, apre il nuovo mercato di via Amendola: addio a via Nizza
BARI - Questo pomeriggio il sindaco Antonio Decaro, accompagnato dall'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone e dal presidente del Municipio II Gianlucio Smaldone, ha consegnato le chiavi dei locali nel nuovo mercato di via Amendola agli operatori. Come noto, la struttura accoglierà sia i 12 i commercianti del mercato su strada di via Nizza (nella foto) , sia quelli che hanno partecipato all'avviso pubblicato dalla ripartizione Sviluppo economico per l'assegnazione dei nuovi box.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

"Abbiamo mantenuto un impegno con gli operatori che ci hanno sempre dato fiducia - spiega Carla Palone - nonostante i ritardi. Gli abbiamo chiesto di stringere i denti e di fare altri sacrifici ancora per un'estate per far fronte alla necessità di ottenere tutti i collaudi necessari alla consegna dell'immobile. Oggi finalmente consegniamo nelle loro mani le chiavi dei box: da questo momento saranno loro i responsabili del nuovo mercato, che speriamo possa aprirsi alla città entro un mese.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Anche il mercato di via Nizza abbandona la strada per una sistemazione degna e consona alle esigenze degli operatori e alle richieste dei clienti che qui potranno fare la spesa tutti i giorni senza doversi preoccupare se piove o c'è il sole. Il prossimo obiettivo sarà quello di trasferire anche gli operatori del mercato di via Pitagora nel nuovo edificio che stiamo realizzando di fronte alla sede attuale".Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
La struttura mercatale, a forma di T, è disposta su due livelli, con una superficie complessiva di circa 1.445 mq e un piano interrato da adibire ad autorimessa per circa 50 posti auto. L'edificio ospita complessivamente 29 box mercatali coperti che ospiteranno diverse tipologie di attività commerciali.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il nuovo mercato rientra tra le opere previste nell'ambito di un accordo di programma siglato nel 2009 tra il Comune di Bari, la Regione Puglia e la Edocos srl. Il progetto è stato modificato rispetto al suo assetto originario per migliorarne la sostenibilità e l'efficienza, con particolare riguardo all'illuminazione e alla ventilazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved