di Marco Montrone e Antonella Mancini

Coronavirus in Puglia, 747 il numero dei ricoverati: 78 in terapia intensiva
(ultimo aggiornamento giovedì 29 ottobre 2020)

BARI - Come sta andando l’emergenza Coronavirus in Puglia? Se lo stanno chiedendo praticamente tutti. E tutti sanno che per fornire una risposta alla domanda c’è solo un modo: analizzare i dati. Già, ma quali dati?

Inizialmente avevamo deciso di osservare il numero di nuovi positivi al Covid-19, valutando la crescita o la decrescita giornaliera. Ma sin da subito ci siamo resi conto che questo dato era troppo altalenante per poter essere preso in considerazione. Perché i positivi cambiano a seconda del numero dei tamponi effettuati. E in Puglia un giorno si sono analizzati 1600 tamponi, un altro 1000, altre volte 800.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

A quel punto abbiamo cambiato indagine, seguendo non la cifra di persone infettate, ma la variazione percentuale di nuovi positivi in relazione ai test eseguiti. Un dato sicuramente più affidabile del primo, ma statisticamente non credibile. E questo perché il numero dei tamponi è comunque troppo basso per poter fornire un quadro veritiero della situazione.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati infatti eseguiti in Puglia (su una popolazione che supera i 4 milioni di abitanti) 544.675 test (di cui la maggior parte “di ritorno”, cioè fatti su persone risultate già in precedenza positive). Troppo pochi per capire la reale grandezza del problema, considerando che, come hanno affermato recentemente gli esperti, il numero di contagiati asintomatici è enorme. Probabilmente il 10% della popolazione italiana ha contratto il Coronavirus e si tratta di persone che in assenza di un’analisi non sapranno mai della loro positività.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E allora qual è l’unico dato certo che prescindendo dai tamponi può far comprendere dove stiamo andando? La risposta è: il numero delle persone ricoverate in ospedale, ovvero i malati che necessitano di cure e che non hanno avuto certo bisogno di un esame per capire di aver contratto il virus.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ciò da tenere in considerazione sono quindi proprio gli ospedalizzati, pazienti che tra terapia intensiva e ricovero in altri reparti, stanno combattendo la malattia. Fin quando ci saranno pugliesi che entrano negli ospedali, vorrà dire che il virus è ancora in giro e continua a essere pericoloso.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Analizziamo dunque l’andamento degli ospedalizzati in Puglia, prendendo in analisi i dati pubblicati quotidianamente dall’Istituto nazionale di fisica nucleare.

Ad oggi ci sono 747 persone ricoverate nei nosocomi della regione (78 in terapia intensiva): un dato che ci dimostra come la situazione dopo essere stata in lento e costante miglioramento per diversi mesi, dalla fine di luglio ha cominciato a peggiorare.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

La diminuzione era infatti cominciata dal 4 aprile scorso, giorno che aveva segnato il “picco” del virus, con l’ospedalizzazione di 780 individui, di cui 153 in terapia intensiva.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

I mesi successivi avevano fatto registrare un numero sempre più inferiore di ricoverati: il punto più basso era stato raggiunto il 13 luglio, con sole 10 persone ospitate in ospedale

Ma poi le vacanze estive hanno sortito i propri effetti. Tra pugliesi andati all'estero e stranieri venuti in Puglia, i casi hanno cominciato ad aumentare e di conseguenza i ricoveri. E con l'arrivo dell'autunno sembra che il virus abbia ripreso, purtroppo, forza.

Per concludere, ad oggi si contano in Puglia 706 persone decedute (149 dal 1° settembre) e 6361 guariti (2299 dal 1° settembre).

Ecco la tabella che mostra il numero di persone ricoverate negli ospedali pugliesi giorno dopo giorno, dal 27 febbraio ad oggi:
 
  Ospedalizzati        In terapia intensiva In altri reparti
27/02 1 0 1
28/02 1 0 1
29/02 1 0 1
01/03 1 0 1
02/03 2 0 2
03/03 2 0 2
04/03 4 0 4
05/03 6 1 5
06/03 6 1 5
07/03 11 2 9
08/03 20 3 17
09/03 26 6 20
10/03 34 6 28
11/03 42 4 38
12/03 60 2 58
13/03 79 2 77
14/03 57 6 51
15/03 122 6 116
16/03 122 6 116
17/03 169 14 155
18/03 186 30 156
19/03 204 31 173
20/03 222 31 191
21/03 242 33 209
22/03 289 37 252
23/03 330 45 285
24/03 374 57 317
25/03 413 64 349
26/03 556 76 480
27/03 612 82 530
28/03 661 98 563
29/03 658 99 559
30/03 696 106 590
31/03 714 105 609
01/04 744 107 637
02/04 763 118 645
03/04 771 123 648
04/04 780 153 627
05/04 733 159 574
06/04 722 97 625
07/04 708 93 615
08/04 729 90 639
09/04 716 86 630
10/04 711 80 631
11/04 700 73 627
12/04 680 71 609
13/04 671 71 600
14/04 673 62 611
15/04  665 73 592
16/04 661 58            603     
17/04 652 62 590
18/04 654 60 594
19/04 650 60 590
20/04 650 66 584
21/04 634 65 569
22/04 624 60 564
23/04 591 55 536
24/04 547 51 496
25/04 517 48 469
26/04 512 48 464
27/04 500 51 449
28/04 499 51 448
29/04 496 47 449
30/04 481 42 439
01/05 467 39 428
02/05 455 39 416
03/05 450 40 410
04/05 436 39 397
05/05 423 39 384
06/05 401 36 365
07/05 390 35 355
08/05 382 33 349
09/05 377 33 344
10/05 377 34 343
11/05 372 32 340
12/05 365 31 334
13/05 337 27 310
14/05 320 24 296
15/05 308 23 285
16/05 294 22 272
17/05 284 21 263
18/05 276 22 254
19/05 269 22 247
20/05 263 21 242
21/05 256 20 236
22/05 250 17 233
23/05 232 17 215
24/05 221 17 204
25/05 205 15 190
26/05 189 17 172
27/05 187 17 170
28/05 180 16 164
29/05 170 12 158
30/05 162 12 150
31/05 154 11 143
01/06 151 11 140
02/06 145 11 134
03/06 141 10 131
04/06 140 9 131
05/06 116 5 111
06/06 113 4 109
07/06 100 4 96
08/06 98 4 94
09/06 81 5 76
10/06 75 4 71
11/06 68 3 65
12/06 63 2 61
13/06 62 2 60
14/06 59 2 57
15/06 58 2 56
16/06 50 2 48
17/06 48 2 46
18/06 35 1 34
19/06 32 1 31
20/06 33 1 32
21/06 33 1 32
22/06 33 0 33
23/06 32 0 32
24/06 29 0 29
25/06 27 0 27
26/06 27 0 27
27/06 27 0 27
28/06 27 0 27
29/06 28 0 28
30/06 25 0 25
01/07 24 0 24
02/07 24 0 24
03/07 21 0 21
04/07 21 0 21
05/07 20 0 20
06/07 18 0 18
07/07 12 0 12
08/07 14 0 14
09/07 14 0 14
10/07 13 0 13
11/07 12 0 12
12/07 12 0 12
13/07 10 0 10
14/07 10 0 10
15/07 10 0 10
16/07 11 0 11
17/07 12 0 12
18/07 14 0 14
19/07 14 0 14
20/07 14 0 14
21/07 11 0 11
22/07 11 0 11
23/07 11 0 11
24/07 11 0 11
25/07 16 0 16
26/07 15 0 15
27/07 15 0 15
28/07 15 0 15
29/07 17 0 17
30/07 17 0 17
31/07 18 0 18
01/08 19 0 19
02/08 20 0 20
03/08 23 0 23
04/08 22 0 22
05/08 24 0 24
06/08 24 0 24
07/08 26 0 26
08/08 27 0 27
09/08 31 0 31
10/08 37 1 36
11/08 39 1 38
12/08 45 2 43
13/08 48 2 46
14/08 46 1 45
15/08 47 1 46
16/08 48 1 47
17/08 51 2 49
18/08 56 3 53
19/08 55 3 52
20/08 61 3 58
21/08 65 4 61
22/08 66 4 62
23/08 72 4 68
24/08 85 4 81
25/08 92 4 88
26/08 98 4 94
27/08 100 3 97
28/08 109 5 104
29/08 117 5 112
30/08 122 5 117
31/08 123 7 116
01/09 130 7 123
02/09 146 6 140
03/09 154 6 148
04/09 157 7 150
05/09 155 7 148
06/09 162 7 155
07/09 173 6 167
08/09 170 7 163
09/09 178 6 172
10/09 187 8 179
11/09 196 8 188
12/09 197 8 189
13/09 204 9 195
14/09 214 11 203
15/09 217 13 204
16/09 218 14 204
17/09 214 14 200
18/09 212 12 200
19/09 214 13 201
20/09 210 11 199
21/09 212 11 201
22/09 214 10 204
23/09 214 10 204
24/09 217 10 207
25/09 218 10 208
26/09 214 11 203
27/09 222 12 210
28/09 229 15 214
29/09 224 14 210
30/09 229 11 218
01/10 231 14 217
02/10 236 13 223
03/10 238 12 226
04/10 244 13 231
05/10 253 14 239
06/10 265 21 244
07/10 274 23 251
08/10 301 23 278
09/10 323 23 300
10/10 322 22 300
11/10 322 21 301
12/10 326 19 307
13/10 333 23 310
14/10 334 23 311
15/10 345 26 319
16/10 352 26 326
17/10 401 33 368
18/10 413 36 377
19/10 435 38 397
20/10 471 39 432
21/10 480 42 438
22/10 498 50 448
23/10 531 52 479
24/10 575 53 522
25/10 605 57 548
26/10 648 59 589
27/10 697 62 635
28/10 760 70 690
29/10 747 78 669


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Marco Montrone
Scritto da

Antonella Mancini
Scritto da

Lascia un commento