Gli anni del festival "Azzurro": quando la musica italiana era di casa a Bari

Gli anni del festival "Azzurro": quando la musica italiana era di casa a Bari

BARI – C’è stato un tempo in cui la musica italiana era di casa a Bari. Dal 1982 al 1989 (con l’eccezione del 1984) il capoluogo pugliese fu infatti protagonista di un evento a carattere ...
I 14 edifici scolastici più antichi di Bari: monumentali punti di riferimento cittadini

I 14 edifici scolastici più antichi di Bari: monumentali punti di riferimento cittadini

BARI – Imponenti “monumenti” che si stagliano nel cuore dei quartieri cittadini, accogliendo da oltre un secolo generazioni di studenti di tutte le età. Parliamo degli edifici scolastici: ...
Guerre, alleanze, tradimenti: l'Italia delle "Sette dinastie" è come il "Trono di Spade"

Guerre, alleanze, tradimenti: l'Italia delle "Sette dinastie" è come il "Trono di Spade"

LE SETTE DINASTIE – Genere: Narrativa storica; Autore: Matteo Strukul; Anno: 2019; Editore: Newton Compton; Pagine: 544. Una manciata di famiglie in lotta per il potere tra guerre, alleanze, matrimoni, ...
Eleganti sale e incredibili affreschi: è il tesoro nascosto del Palazzo di Città di Bari

Eleganti sale e incredibili affreschi: è il tesoro nascosto del Palazzo di Città di Bari

BARI - Annunciato da una semplice iscrizione sul suo portone d’ingresso, quasi sfugge all’occhio dei baresi, ricavato com’è nella struttura del Teatro Piccinni e frequentato da giornalisti e ...
Bari, la storia del palazzo di Lingue: l'ex casa della Fiat che rischiò l'abbattimento

Bari, la storia del palazzo di Lingue: l'ex casa della Fiat che rischiò l'abbattimento

BARI – Fu uno dei primi edifici in città a essere costruito in cemento armato ed è caratterizzato da capitelli ionici, fregi decorativi e suggestive vetrate. Uno stabile che è lecito definire ...
Canova e l'antico: a Napoli una grande mostra celebra il "Novello Fidia"

Canova e l'antico: a Napoli una grande mostra celebra il "Novello Fidia"

CANOVA E L’ANTICO – Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dal 29 marzo al 30 giugno 2019, orari: 09-19.30 (chiusura martedì). Ingresso: 15 euro “Novello Fidia”: così i ...
Il "rinascimentale" palazzo della Banca d'Italia: emblema della Bari più prestigiosa

Il "rinascimentale" palazzo della Banca d'Italia: emblema della Bari più prestigiosa

BARI – Con 14mila ingressi è stato il monumento italiano più visitato durante le Giornate Fai di Primavera, tenutesi il 23 e il 24 marzo scorsi. Parliamo della Banca d’Italia, palazzo ...
Il Piccinni riapre dopo nove anni: viaggio alla scoperta del teatro più antico di Bari

Il Piccinni riapre dopo nove anni: viaggio alla scoperta del teatro più antico di Bari

BARI – È il teatro più antico di Bari: inaugurato nel lontano 1854 fu il primo dei dieci templi dello spettacolo che all’inizio del secolo scorso punteggiavano il famoso “miglio dei ...
Giovan Battista Nenna: la storia del primo scrittore barese che fu pubblicato all'estero

Giovan Battista Nenna: la storia del primo scrittore barese che fu pubblicato all'estero

BARI – Fu il primo scrittore barese a essere tradotto all’estero, ma con il tempo è stato completamente dimenticato dalla sua città. Parliamo di Giovan Battista Nenna, un autore che a Bari non ...
Tra restauri fedeli e rivoluzioni architettoniche ecco il "nuovo" Teatro Margherita

Tra restauri fedeli e rivoluzioni architettoniche ecco il "nuovo" Teatro Margherita

BARI – Primo edificio in cemento armato della città, teatro della tarda belle époque, night club americano, cinema: tutto questo è stato dal 1914 il Margherita di Bari. Si tratta di uno dei ...
Ristoranti indiani, fast food olandesi, coiffeur cinesi: il "mondo" in un angolo di Bari

Ristoranti indiani, fast food olandesi, coiffeur cinesi: il "mondo" in un angolo di Bari

BARI – Un piccolo quadrilatero in cui i tratti tipici di Bari lasciano il posto a una multietnicità fatta di decine di negozi stranieri dai nomi esotici e i colori sgargianti. Quella di cui parliamo ...
Viaggio nel prezioso Conservatorio: il tempio nascosto della musica barese

Viaggio nel prezioso Conservatorio: il tempio nascosto della musica barese

BARI – Un tesoro nascosto celato agli occhi dei baresi per anni e in realtà ancora oggi non pienamente fruibile. È il Conservatorio "Niccolò Piccinni" di Bari, scuola della musica che ...
Quelle poche e ''ricavate'' piazze di Bari: lì dove si racconta la storia della città

Quelle poche e ''ricavate'' piazze di Bari: lì dove si racconta la storia della città

BARI – “Bari è nemica delle piazze”, scriveva lo studioso Nino Lavermicocca. In effetti nessuno tra i governanti del capoluogo pugliese si è preoccupato nel tempo di realizzare in ...
Conventi, campanelli e leggende: tutti i segni della visita di San Francesco a Bari

Conventi, campanelli e leggende: tutti i segni della visita di San Francesco a Bari

BARI – San Francesco, il patrono d’Italia, il santo più amato da cristiani e non, nel 1220 soggiornò a Bari e la sua visita è testimoniata da una miriade di leggende e simboli sparsi per ...
La storia dell'eroina Anna Quintavalle: guidò i baresi durante la ''rivolta del pane''

La storia dell'eroina Anna Quintavalle: guidò i baresi durante la ''rivolta del pane''

BARI – Abbiamo già parlato in passato di figure femminili che hanno segnato la storia di Bari, tra le quali le duchesse Isabella d’Aragona e Bona Sforza, entrambe nobildonne destinate fin dalla culla ...
Quando a Bari il bacio ''rubato'' era un delitto. La pena? Carcere o matrimonio

Quando a Bari il bacio ''rubato'' era un delitto. La pena? Carcere o matrimonio

BARI – “Un bacio legittimo non varrà mai come uno rubato”. Le parole sono dello scrittore Guy de Maupassant, ma non sarebbero mai potute essere pronunciate nella Bari di qualche secolo fa, ...
Bari Vecchia, in giro per le pittoresche corti: antenate dei moderni condomìni

Bari Vecchia, in giro per le pittoresche corti: antenate dei moderni condomìni

BARI – Né del tutto pubbliche né completamente private, pittoresche e soprattutto impregnate di storia. Sono le corti di Bari Vecchia, piccole “piazzette” che si aprono tra i palazzi e ...
Quando nel 700 i baresi divennero ciechi, colpiti da una misteriosa epidemia

Quando nel 700 i baresi divennero ciechi, colpiti da una misteriosa epidemia

BARI - Bari come la città del romanzo“Cecità” di José Saramago. Avete mai letto questo libro? Parla di un’epidemia che senza apparenti ragioni comincia a colpire tutti gli abitanti ...
Bari, il Castello rivelato: viaggio in quella parte di fortezza finalmente visibile

Bari, il Castello rivelato: viaggio in quella parte di fortezza finalmente visibile

BARI – E’ stato per secoli la casa dei signori stranieri che hanno dominato Bari e dal 1131 veglia sulla città, nascondendo tra le sue mura quasi novecento anni di storia cittadina. Parliamo del ...
Il quartiere Murat: tra negozi e uffici i gioielli sopravvissuti nel "centro" di Bari

Il quartiere Murat: tra negozi e uffici i gioielli sopravvissuti nel "centro" di Bari

BARI – È dopo la città vecchia la zona più antica di Bari, realizzata a partire dal lontano 1813 e disegnata come una perfetta scacchiera. Parliamo ovviamente del quartiere Murat: il ...
C'è il basso, l'alto e quello delle meraviglie: sono i leggendari archi di Bari Vecchia

C'è il basso, l'alto e quello delle meraviglie: sono i leggendari archi di Bari Vecchia

BARI – Pittoreschi, antichi, carichi di leggende e curiosità: sono gli oltre cinquanta archi di Bari Vecchia, piccoli passaggi che si aprono, sin dal Medioevo, nel fitto dedalo delle viuzze del borgo ...
Exultet, le antiche pergamene capolavoro “nascoste” nel Museo Diocesano di Bari

Exultet, le antiche pergamene capolavoro “nascoste” nel Museo Diocesano di Bari

BARI – Al mondo ce ne sono solo 28 e il Museo Diocesano di Bari ne “nasconde” ben tre. Parliamo degli Exultet, pergamene liturgiche scritte e miniate nell’Italia meridionale tra il X e il XIV ...
Domenico Modugno? «Ma quale Polignano, è cresciuto a San Pietro Vernotico»

Domenico Modugno? «Ma quale Polignano, è cresciuto a San Pietro Vernotico»

SAN PIETRO VERNOTICO - Sicilia? No. Polignano a Mare? Non esattamente. È annosa la disputa su quale sia stata la "patria" di Domenico Modugno: dall'arrivo della fama in poi infatti il leggendario interprete ...
La storia di Kashmir, che vive da mesi in pieno centro: sotto il ponte di corso Cavour

La storia di Kashmir, che vive da mesi in pieno centro: sotto il ponte di corso Cavour

BARI - «Sono qui da sette giorni». Tra le poche parole che riusciamo a farci dire da Kashmir, senzatetto di origine indiana che incontriamo sotto quel ponte XX settembre che fa da cerniera tra il centro ...
“Ho l’Hiv ma puoi abbracciarmi”: la provocazione per le strade di Bari

“Ho l’Hiv ma puoi abbracciarmi”: la provocazione per le strade di Bari

BARI – “Ho l’Hiv ma puoi abbracciarmi”. Sono le parole scritte con il pennarello su un cartello appoggiato su una panchina di piazza Cesare Battisti, davanti al cancello della facoltà di ...
San Francesco della Scarpa, lì dove operano gli angeli custodi dell’arte pugliese

San Francesco della Scarpa, lì dove operano gli angeli custodi dell’arte pugliese

BARI – L’arcangelo Michele giace separato dalle sue ali rotte, mentre poco lontano un demone nero agonizzante digrigna i denti. Non è la scena di un kolossal biblico, ma uno scorcio di ciò che ...
Maschere, sfingi, bestie, volti: i mille particolari dei portoni storici di Bari

Maschere, sfingi, bestie, volti: i mille particolari dei portoni storici di Bari

BARI – Degli splendidi palazzi costruiti all’inizio del 900 tra il rione Murat e il quartiere Umbertino abbiamo già parlato in molti articoli, sottolineando il carattere “eclettico” di ...
Quando i baresi distrussero il Fortino. La causa della rivoluzione? Un duca tarantino

Quando i baresi distrussero il Fortino. La causa della rivoluzione? Un duca tarantino

BARI - Abbiamo scritto come Bari abbia subito nel corso dei secoli diverse dominazioni italiane e non, riuscendo però sempre a metabolizzarle e assorbirle dal punto di vista artistico, linguistico e culturale. ...
La travolgente Isabella d'Aragona, la duchessa ''nata per governare'' Bari

La travolgente Isabella d'Aragona, la duchessa ''nata per governare'' Bari

BARI – E’ stata la prima donna a governare Bari e a lei si devono tra l’altro la riedificazione del Fortino, la ricostruzione del Castello Svevo e l’istituzione del pubblico insegnamento in ...
Vendere agli immigrati il cibo del proprio Paese: è l’idea di successo del “barese” Zafar

Vendere agli immigrati il cibo del proprio Paese: è l’idea di successo del “barese” Zafar

BARI – «Vendo a persone provenienti da tutto il mondo il cibo che mangiavano nel loro Paese». Parole del 50enne pakistano Zafar Iqbal (nella foto) che con successo ha aperto tra Bari, Brindisi e ...
Lecce, le "suore dei dolci": dal 700 preparano in monastero un'ambita pasta di mandorle

Lecce, le "suore dei dolci": dal 700 preparano in monastero un'ambita pasta di mandorle

LECCE – Quando chiediamo indicazioni per trovarle tutti in città sanno di chi parliamo. «Le suore dei dolci? Da piazza sant’Oronzo prendete via Templari poi svoltate in piazzetta Chiesa Greca e ...
«La Gioconda? Era la duchessa di Bari e visse con Leonardo nel capoluogo pugliese»

«La Gioconda? Era la duchessa di Bari e visse con Leonardo nel capoluogo pugliese»

BARI - La chiamiamo “Monna Lisa” o “la Gioconda”, ma l’identità della donna più famosa della storia dell’arte è ancora un autentico mistero su cui da secoli si ...
In Basilica e al Castello sulle tracce di Bona Sforza, la mitica duchessa di Bari

In Basilica e al Castello sulle tracce di Bona Sforza, la mitica duchessa di Bari

BARI – Se vi recate nella Basilica di San Nicola, dietro il ciborio che sovrasta l’altare, noterete una grande scultura di marmo che ritrae una donna inginocchiata. Si trova in una posizione dominante, dalla ...
Tante storie e un giardino segreto: i tesori del seicentesco palazzo Gironda

Tante storie e un giardino segreto: i tesori del seicentesco palazzo Gironda

BARI - Residenza di famiglie prestigiose, quartier generale delle truppe napoleoniche nel 1803 e storica sede della Polifonica cittadina. Sono a dir poco impregnate di storia le mura di Palazzo Gironda, elegante ...
Anche Bari ha avuto un famigerato Borgia: «Di nome Rodrigo, fu ucciso a 13 anni»

Anche Bari ha avuto un famigerato Borgia: «Di nome Rodrigo, fu ucciso a 13 anni»

BARI – “Prima della mafia c’erano i Borgia”. E’ questo uno degli slogan con cui è stata lanciata una recente serie televisiva ispirata alla storia della famiglia nobile più ...
Rotonda, nel museo un grande plastico dei treni: «I bambini liberi di giocarci»

Rotonda, nel museo un grande plastico dei treni: «I bambini liberi di giocarci»

ROTONDA – Rotaie, binari, una stazione terminale e una di transito. E poi cinque tronchi e ancora gallerie, ponti, colline, villette e semafori tra i quali si aggirano autonomamente tre convogli. Non è una ...
Mariangela, 29enne aspirante suora: «Gioia e pazienza, la mia vita come in coppia»

Mariangela, 29enne aspirante suora: «Gioia e pazienza, la mia vita come in coppia»

CELLINO SAN MARCO - Una laurea, due fratelli e molti amici: Mariangela (nella foto), 29enne di Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, fino a poco tempo fa viveva una normalissima vita fatta di studio, lavori ...
Nel Museo Civico il primo libro stampato a Bari, ricordo di un'avventura finita presto

Nel Museo Civico il primo libro stampato a Bari, ricordo di un'avventura finita presto

BARI – Ne sopravvive solo una copia pubblica, esposta in una teca del Museo Civico: si tratta del primo libro stampato a Bari, datato 15 ottobre 1535, una raccolta di testi in prosa e versi del letterato ...
Quella targa che celebra l'incontro barese tra l'ultimo re borbone e la sorella di "Sissi"

Quella targa che celebra l'incontro barese tra l'ultimo re borbone e la sorella di "Sissi"

BARI – “Nella piazza antistante questo palazzo il 3 Febbraio 1859 Francesco di Borbone incontrava per la prima volta Maria Sofia Amalia”. E’ questa in sintesi l’iscrizione che è ...
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved