di Cassandra Capriati

Bari, montagne di cassette della frutta alte 7 metri: «Ne custodiamo quasi 20mila»
BARI – In legno e in plastica, alcune impilate e altre gettate alla rinfusa, ma così numerose che sembra debbano sfondare da un momento all’altro il cancello semi aperto del deposito dove si trovano per riversarsi improvvisamente sulla strada. Di che cosa stiamo parlando? Di tante, tantissime cassette della frutta, che messe una sull’altra vanno a formare vere e proprie torri alte 6-7 metri. (Vedi foto galleria)

Si possono osservare nei pressi del mercato ortofrutticolo all’ingrosso che si trova in via Ammiraglio Caracciolo a Bari, sbirciando dietro una cancellata un po’ arrugginita che si affaccia sulla strada. Alcune si trovano all’aria aperta, in un cortile, altre all’interno di un magazzino.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Montagne di cassette che sembrano pronte per creare un gigantesco falò: impilate l’una sull’altra quasi ad incastro vanno a creare grattacieli che toccano il soffitto. Pur essendo quasi tutte in legno, il marrone non è però il solo colore che domina questo curioso scenario, visto che i variopinti loghi delle aziende agricole o delle diverse marche ortofrutticole apposti su di esse regalano una particolare macchia di colore che movimenta tutta la scena.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Ma quante sono? «Sono così tante che in realtà anche noi abbiamo quasi perso il conto – rivela il 40enne Pinuccio, proprietario delle “torri”  -. Approssimativamente comunque dovremmo stare tra le 15 e le 20mila. Ogni giorno ne aggiungiamo almeno trecento».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Una “collezione” che ha un suo scopo preciso. Non è un caso infatti che questo deposito si trovi di fronte al mercato ortofrutticolo. «Le cassette ci servono per lavoro – spiega l’uomo -. La nostra famiglia si occupa di vendita di frutta e verdura al mercato all’ingrosso da ormai cinquant’anni e tutti i fruttivendoli al dettaglio che acquistano la nostra merce ci restituiscono le cassette che noi depositiamo qui, per poi consegnarle agli agricoltori da cui ci riforniamo per i nostri prodotti».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ma Pinuccio e la sua famiglia non sono i soli “custodi di cassette della frutta” della città. L’uomo ci dice che ce ne sono altri due nelle vicinanze e un altro nei pressi dello stadio San Nicola. Quale sarà la montagna più alta di Bari?

(Vedi galleria fotografica di Gennaro Gargiulo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved