di Franco Sicuro

Castellaneta, un festival del cinema nel paese di Rodolfo Valentino
BARI – E’ il paese che ha dato i natali al mitico Rodolfo Valentino e quindi non poteva non ospitare un festival del cinema. Parliamo di Castellaneta, comune di 17mila abitanti in provincia di Taranto, che per il secondo anno consecutivo proporrà il Castellaneta Film Fest, un concorso di cortometraggi provenienti da tutto il mondo che si terrà dal 29 luglio al 2 agosto prossimi. (Vedi foto galleria)

La location prescelta è quella del Palazzo Baronale, nel cuore del centro storico, con una vista mozzafiato sull'imponente gravina che da secoli difende la città.  «Questo progetto nasce con la volontà soprattutto di valorizzare il nostro territorio, che riteniamo abbia delle potenzialità altissime», dice infatti una delle organizzatrici, Mariela Casamassima.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Peccato però che la rassegna parli poco pugliese, visto che dei 24 corti selezionati solo due provengono dalla Puglia: "Niente" di Alessandro Porzio di Sammichele di Bari e "Matilde" del bitontino Vito Palmieri. A loro va aggiunto anche Giulio Mastromauro di Molfetta che presenterà il videoclip "Nina - meno male che ci sei". Perché accanto al festival dei corti, ci sarà quello dei clip (18 quelli prescelti), oltre a una serie di workshop su video musicali, comunicazione web e fotografia.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


«La nostra scelta è stata volutamente internazionale - spiega Mariela - grazie al festival vogliamo fare in modo di far conoscere le bellezze della Puglia al resto del mondo. I 500 film che si sono iscritti al concorso provengono infatti da 3 continenti diversi: direi che siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved