di Maria Bruno

Ecco come i ladri entrano nelle nostre case, chiavi in mano
VALENZANO - Che i ladri di appartamenti siano sempre all’opera, 365 giorni all’anno e 24 ore al giorno, è storia nota. Quel che cambia è la tecnica messa in atto per svaligiare le case: c'è chi è affezionato al tradizionale furto con scasso, chi si finge tecnico della manutenzione per entrare in qualunque abitazione e poi c’è chi preferisce intrufolarsi in casa direttamente con le chiavi dell'ignaro padrone.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Proprio quest’ultima tecnica sta diventando, attualmente, la dolente piaga dei cittadini di Valenzano, anche se il fenomeno si sta estendendo a Bari e in altri paesi della provincia. Il furto avviene in questo modo: la vittima parcheggia l’automobile, depone le chiavi di casa nel cruscotto del proprio veicolo, si reca a lavoro o semplicemente si concede una giornata di svago o al mare e, quando torna a casa, soldi e oggetti in oro non ci sono più e l’appartamento è a soqquadro.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

I ladri, infatti, aprono le vetture o ne rompono i finestrini, recuperano le chiavi delle abitazioni, nonché il libretto del veicolo sul quale viene riportato l’indirizzo della vittima e corrono a svaligiare la casa del malcapitato di turno.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Secondo i carabinieri della stazione di Valenzano, tutti siamo più a rischio durante l’estate, quando lasciamo le chiavi di casa in auto per evitare di portarle con noi in spiaggia. Proprio quest’estate il fenomeno ha iniziato a toccare alcuni cittadini valenzanesi. Altri casi simili però si sarebbero verificati nelle ultime settimane e avrebbero come vittime alcuni automobilisti che parcheggiano il proprio veicolo in alcuni autosilo di Bari città.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E se in casa ci fosse qualcuno? È accaduto a Valenzano e i ladri non si sono fermati neppure di fronte alla presenza, in casa, di donne o bambine: hanno portato via oro e contanti senza curarsi dei residenti, probabilmemte perchè ritenuti inoffensivi.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Le indagini dei militari hanno condotto, quest’autunno, all’arresto di una banda del quartiere San Paolo di Bari che realizzava furti in tutta la provincia, Valenzano compresa, utilizzando questa metodologia oltre alle tecniche più tradizionali. Solitamente, dicono i carabinieri, i ladri sono baresi o della provincia, ma sempre più spesso le bande stanno diventando multietniche, con i delinquenti pugliesi che collaborano con quelli georgiani. Non a caso gli ultimissimi arresti riguardano bande miste composte anche da diversi immigrati provenienti proprio dalla Georgia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved