di Mariangela Dicillo

''Morirete tutti'': a Bari i clown misteriosi. «Un bluff, ma fanno paura»
BARI - Dopo Noicattaro, Triggiano e Capurso, i "clown misteriosi" sono arrivati anche a Bari. A segnalarcelo è la 12enne Noemi, che ci scrive: «Spero possiate aiutarci. I “pagliacci” sono qui e noi ragazzi non sappiamo che fare: non sappiamo se sia una bufala o se veramente dobbiamo temere qualcosa. Fate qualcosa, vi prego, non ne possiamo più di questa storia».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

I clown di cui parla Noemi sono in tre e girano su un camioncino bianco. Mentre uno di loro rimane alla guida, gli altri scendono a "terrorizzare" le persone. Non fanno niente di che, ma basta la loro vista per far agitare i passanti. Sono travestiti e truccati da pagliacci da circo: faccia dipinta di bianco, su cui sono disegnati la bocca larga e gli occhi incorniciati di nero. Sulla testa una parrucca rossa. Si aggirano soprattutto vicino alle scuole, ma anche nelle piazze e nei parchetti. Nei posti più frequentati dai bambini, insomma. (Vedi foto galleria)

E su alcuni fogli lasciati per strada lasciano scritto frasi come questa: “Sappiamo come entrare nelle vostre case e fra una settimana verremo a prendervi uno alla volta. Morirete tutti. Ricordate: furgone bianco”.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Probabilmente si tratta di un “fenomeno” da attribuire al vicino Halloween. Sembra che i primi clown siano apparsi in Francia, poi seguiti da altri emuli nel resto d’Europa. Nel barese sono stati i paesi del sud-est i primi ad essere colpiti qualche giorno fa, seguiti come detto da Bari.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«Una mia amica – afferma Noemi - li ha visti sotto casa sua in Corso Italia. Era insieme ai genitori che adesso non vogliono più farla uscire di casa da sola. E oggi erano anche nei pressi della scuola materna Manzari Buonvino in via Manzoni, nel quartiere Libertà di Bari».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

I clown si aggirerebbero quindi nel quartiere Libertà di Bari (anche se ci sono stati avvistamenti nel rione San Pasquale e a Palese). «Proprio ieri - racconta sempre Noemi - una mia amica che frequenta la seconda media alla Pascoli, è stata “aggredita” all'uscita da scuola nei pressi del liceo classico Orazio Flacco. Aspettava che il padre la venisse a prendere, quando si sono presentati davanti a lei i "clown misteriosi". Subito ha chiesto aiuto e dei vecchietti hanno chiamato la polizia che è arrivata quando erano già scappati. Ora la mia amica è spaventata a morte».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Giovanna, 41enne madre di una ragazzina, confessa: «Io lo so che potrebbe essere tutto un bluff, ma proprio non ce la faccio a permettere a mia figlia di uscire. E non sono l'unica: faccio la cassiera e al lavoro tutti i miei colleghi sono preoccupati per figli, fratellini e parenti vari. Prima ne parlavano solo nei paesi, ora anche in città si sta diffondendo il caos».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Questi “buontemponi” che si vestono da pagliacci non aggrediscono nessuno, si limitano a insospettire, a creare tensione e paura. Il problema però è che riescono bene nel loro intento. In molti, non solo bambini, si stanno spaventando e subito c’è chi ne ha approfittato per dare la colpa a «polacchi», a «zingari ladri di bambini», «a rumeni che vogliono rapire i nostri figli e poi ucciderli per il commercio di organi». Basta farsi un giro su Facebook per leggere questi e altri commenti.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

E il “peggio” starebbe ancora per arrivare. Come detto sopra, un bigliettino lasciato dai clown recitava: “Fra una settimana verremo a prendervi”. La settimana scadrebbe il giorno di Halloween e quindi c’è chi ha già deciso di prendere provvedimenti per la sera tra il 31 ottobre e il 1° novembre. «Probabilmente si sta facendo solo molto rumore per nulla – dice il 56enne barese Gerry – ma sta di fatto che ho già avvisato mia nuora di non far uscire di casa mio nipote il giorno di Halloween».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Anche se c’è chi ne ha piene le tasche di questo scherzo e vorrebbe “vendetta”. «Devono smetterla – afferma il 19enne Nicola -. Secondo me sono solo dei cretini e non posso permettere che mio fratello sia minacciato da loro, quindi lo difenderò a tutti i costi».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
Che dire? Tra il serio e il faceto questi clown stanno allarmando mezza città. Ma attenzione a quello che dice Noemi, perché chissà, forse la sua minaccia potrebbe servire per spaventare questi “pagliacci”. «Sono molto arrabbiata - afferma la bambina - non ne posso più di questa storia. Per halloween mi ero organizzata con i miei amici per andare in giro a fare "dolcetto o scherzetto?" e ora non lo potrò fare più. Ma se scopro che tutta questa storia è una cavolata, le caramelle che non riuscirò a ottenere me le farò comprare da loro. A costo di andare a prelevarli da casa se scopro chi sono».


© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento
  • Francesco - Ma risalire alla targa del furgone bianco?
  • Daniele - Un altro ottimo articolo, complimenti per la chiarezza e per gli argomenti trattati negli stessi. E comunque, sono scherzi stupidi per gente che ha poco da fare, diciamola così...
  • Giovanni - Non capisco perchè i carabinieri non intervengono ed arrestano questi tre pagliacci, con il viso coperto che in Italia è vietato coprirsi il viso..
  • rosario - si io sono uscito il 31 e mentre accompagnavo la mia amica c'erano i pagliacci dalla paura siamo scappati ciao
  • federica colosi - ottimo articolo , ma nell terza foto si vede un signore vicino una fontana , non peno che rimaneva li con la presena di quel furgone
  • alessia - CIAO A TUTTI , MI KIAMO ALESSIA E SN DELLA PROVINCIA DI FOGGIA ANCHE DALLE MIE PARTI SI PARLA DI QUESTI PAGLIACCI E SONO STATI ANCHE AVVISTATI NON DA ME MA DA ALTRE PERSONE . SECONDO ME DOVREBBERO FAR PASSARE NELLE ZONE PIù BUIE I CARABINIERI PROPRIO PER EVITARE , QUESTI RAPIMENTI..


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved