di Eva Signorile e Cassandra Capriati

"L'ulivo pensante": «Nessun fotoritocco, quell'albero esiste e va protetto»
Un ulivo che sembra un anziano signore con tanto di occhi, naso e barba, intento a meditare, a pensare. (Vedi foto galleria)

La foto che abbiamo pubblicato giovedì sulla nostra pagina Facebook ha fatto il giro d’Italia: è stata vista da tre milioni di persone che sono rimaste colpite da questo miracolo presente da secoli nelle campagne di Ginosa, in provincia di Taranto. La natura ha infatti disegnato su quel tronco un vero e proprio volto, quasi a voler sottolineare quanto alberi e uomini siano in realtà parte di un unico mondo, gli uni legati agli altri e quindi simili.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

In molti ci hanno scritto chiedendoci se l’immagine fosse “reale o modificata”, abbiamo così contattato l’autore della foto, Davide Stasolla,  referente del comitato di Ginosa per il Parco Naturale Regionale delle Gravine Joniche, che ci ha risposto in questo modo: «L’ulivo pensante esiste e la foto è vera, nessun fotoritocco».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Davide però non ha voluto svelarci la posizione esatta dell’albero. «Conosciamo quell’ulivo da tempo, ma vogliamo continuare a tenere segreto il posto dove si trova. Il motivo? Per proteggerlo, perché abbiamo paura che possa rimanere vittima di atti vandalici».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

(Vedi galleria fotografica di Nicola Di Tinco, fotoreporter della testata giornalistica PiazzaNews.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Eva Signorile
Scritto da

Scritto da

Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved