Palazzo Fizzarotti: il gioiello barese è in vendita. Il prezzo? 40 milioni di euro

BARI – E’ il simbolo dell’eclettismo barese: un palazzo unico nel suo genere che si affaccia dal 1929 su corso Vittorio Emanuele. Parliamo di Palazzo Fizzarotti (nella foto), un gioiello dalla storia ...

Da Modugno a Latilla, da Rossano alla Oxa: gli 8 baresi che hanno cantato a Sanremo

BARI – E un altro festival di Sanremo si è chiuso. La kermesse canora, che dal 1951 accompagna l’inverno degli italiani, in ben 67 edizioni ha presentato centinaia di cantanti provenienti da tutto il ...

San Sabino contro San Nicola: una lotta secolare per diventare "patrono di Bari"

BARI – Sabino è un nome molto diffuso a Bari, spesso pronunciato con due b (“Sabbino”) quasi a volerne sottolineare l’importanza. “Importanza” perché questo è il ...

Quando i baresi distrussero il Fortino. La causa della rivoluzione? Un duca tarantino

BARI - Abbiamo scritto come Bari abbia subito nel corso dei secoli diverse dominazioni italiane e non, riuscendo però sempre a metabolizzarle e assorbirle dal punto di vista artistico, linguistico e culturale. ...

Modugno, “Torre Bella Mora”: un edificio leggendario che rimanda al tempo dei corsari

MODUGNO – Un edificio dal nome enigmatico a cui sono legate numerose leggende che richiamano al tempo in cui il barese era terra di conquista da parte dei corsari. Parliamo di “Torre Bella Mora”, una ...

Da Eastwood a Pasolini, da Cortázar a Puccini: gli artisti che hanno parlato di Bari

BARI – Da Clint Eastwood a Herbert Ross, passando per Cortázar e Nero Wolfe: sono tanti i personaggi, gli scrittori, i registi e i musicisti che hanno parlato di Bari: maestri che inaspettatamente hanno ...

Bari, "ce nge n'am'a scì sciamanìnne?" E' traccia della dominazione saracena

BARI – Tra le tante dominazioni subite da Bari nel corso della sua storia è stata forse la più breve, solo 24 anni, ma a distanza di secoli ha lasciato tante piccole ma importanti tracce ...

«Bari? Culturalmente è una delle città più vive»: lo scriveva Italo Calvino, 63 anni fa

BARI - «Bari è una delle città più vive del Sud dal punto di vista culturale». Queste parole furono scritte nel 1954 da uno degli scrittori italiani più importanti del secolo ...

Bari, la piccola e accogliente chiesetta nel porto: «Troppo spesso vandalizzata»

BARI – In pochi lo sanno, ma anche il porto, come la stazione centrale, ha una chiesetta. Si chiama cappella Stella Maris e sorge lì da dieci anni, accogliendo turisti di passaggio, marittimi, scaricatori ...

Quelli che rappresentano mentalmente tempo e vita: «Così si rivela la personalità»

Rappresentare mentalmente il tempo che scorre, creando nella propria testa un disegno che raffiguri il procedere dei mesi, degli anni e soprattutto della propria vita. E’ ciò che alcune persone fanno, anche ...

Polignano, dalle maioliche del 500 ai documenti di Hitler: è il museo-bazar di Franco

POLIGNANO A MARE – Manoscritti originali di Garibaldi e Hitler, fotografie rare del primo 900, una collezione di cento radio antiche, maioliche secolari, costosi profumi usati dalle nobili di un tempo. Questi sono ...

Il “teatro d’appartamento”: quando gli attori si esibiscono a casa del pubblico

BARI – Perché aspettare che siano gli spettatori a venire a teatro, quando è possibile andare nelle loro case per proporre commedie e drammi ambientati, perché no, in una cucina o in una ...

Equitazione, a 4 anni sul pony: «Curare un cavallo migliora il carattere dei piccoli»

VALENZANO – «Ho scelto equitazione perché adoro gli animali», «io invece ho ereditato da mio padre la passione per i cavalli». A parlare sono la piccola Giorgia di appena 4 anni e la ...

La giovane promessa Alex Vogliacco: «La Juventus è il massimo, ma Bari mi manca»

TORINO – E’ nato nel 1998 ad Acquaviva delle Fonti e dopo aver giocato nei Giovanissimi del Bari è stato comprato dalla Roma prima e dalla Juventus dopo, squadra con la quale gioca attualmente nel ...

Piccoli esperantisti crescono: la “lingua di tutti” torna in auge tra i giovani

BARLETTA - Malbona, kokido, glata, ovvero “cattivo”, “pulcino” e “schietto”. Quelle appena citate non sono parole prese dal giapponese o dallo slavo, ma dal vocabolario di Esperanto, ...
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved