di Alessandra Anaclerio

Il Bif&st spicca finalmente il volo: a marzo 8 giorni di grande cinema
BARI – “Il cinema è luce”. E’ la citazione di Federico Fellini presente sulla locandina della quarta edizione del “Bif&st-Bari International Film Festival”, che sarà dedicata proprio al grande regista scomparso 20 anni fa. La manifestazione si terrà a Bari dal 16 al 23 Marzo.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il programma della settimana più attesa dagli amanti del cinema è stato presentato venerdì sera dal direttore artistico Felice Laudadio. «Quest’anno il livello del festival è davvero molto alto – ha dichiarato Laudadio-. Abbiamo ricevuto 750 proposte da parte di registi importanti e abbiamo dovuto faticosamente selezionare sette anteprime e dodici film del panorama internazionale».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

In effetti finalmente il Bif&st dopo tre anni di “prova” sembra aver finalmente spiccato il volo. Tanti gli ospiti illustri che saranno presenti a Bari in quei giorni: Lina Wertmuller, Stephen Frears, Giancarlo Giannini, Bertrand Tavernier, Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo e, naturalmente, Ettore Scola, presidente del festival.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ciliegina sulla torta:  Adriano Celentano, che il 20 marzo riceverà il premio “Federico Fellini Platinum Award for Artistic Excellence”. Il "molleggiato" quel giorno sarà protagonista di una sorta di “Celentano Day”.  Mentre  ad Alberto Sordi sarà dedicata la giornata del 19 marzo, con Carlo Verdone che sarà presente al Teatro Petruzzelli per presentare “Alberto il Grande”, il documentario dedicato all’attore romano.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Saranno in totale 400 gli appuntamenti che si svolgeranno all'interno del Teatro Petruzzelli e in altre 10 sale cinematografiche di Bari. Si parte con la proiezione dell’anteprima mondiale del film "Benvenuto Presidente" di Riccardo Milani (che insieme con “Mi rifaccio vivo” di Sergio Rubini sarà l’unico film italiano in programma). Da lì, 8 giorni interamente dedicati a lungometraggi, cortometraggi, documentari, lezioni di cinema, spettacoli musicali e teatrali.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Costo totale: un milione di euro, completamente finanziati dalla Regione Puglia.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il programma generale del Bifest: www.bifest.it/il-festival/il-programma-generale

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da

Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s.
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved