di Vincenzo Drago

Volley Molfetta, rischio trasloco a Bari: «No, amplieremo il PalaPoli»
MOLFETTA- Vincere i play - off, approdare per la prima volta in A1 e avere comunque il timore che qualcosa non possa andare bene. È il paradosso dell'Exprivia Molfetta, società promossa nella massima serie di pallavolo e alle prese con il suo PalaPoli, troppo piccolo per poter ospitare il più importante campionato italiano di volley. Leonardo Scardigno, dirigente del club, prova a tranquillizzare l'ambiente.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«Abbiamo presentato un'istanza al Comune di Molfetta per l'ampliamento del palazzetto», spiega Scardigno.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il regolamento infatti parla chiaro: l'omologazione richiede una capienza minima di duemila posti, che salgono a 3500 a partire dalle semifinali per la corsa allo scudetto. E il PalaPoli può contenere solo 1200 spettatori.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

«Siamo in attesa dello studio di fattibilità - prosegue il dirigente - ma l'idea di fondo è quella di usare delle tribune telescopiche». Si tratta di particolari strutture che possono essere aperte o chiuse a seconda della capienza richiesta dall'evento, già in uso per esempio ad Andria. Andrebbero a sostituire i due settori secondari dell'impianto molfettese, visto che toccare la gradinata principale in cemento comporterebbe problemi di staticità.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


Ma l'esito delle elezioni comunali previste a fine mese potrebbe influire sui lavori? «Non credo che gli interventi possano dipendere da chi guiderà la prossima amministrazione – dichiara Scardigno -. Bloccarli significherebbe andare palesemente contro gli interessi della città: sarebbe assurdo accogliere mostri sacri del volley come Trento, Macerata e Piacenza, allontanandosi dalla nostra "casa" di sempre».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Perché l’alternativa sarebbe quella di andare a giocare “fuori casa”, nel ben più capiente Palaflorio di Bari, soluzione che ai tifosi però non piace per nulla. «La serie A1 deve rimanere a Molfetta - dicono i supporter "Fedelissimi Pallavolo Molfetta" - altrimenti è meglio non farla». «Trasferire l'intera società a Bari avrebbe oltretutto costi altissimi - sottolinea Scardigno - faremo di tutto per non "emigrare"».Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Se andasse veramente così sarebbe una buona notizia per il Molfetta, l’unica squadra del Sud Italia (assieme al Castellana) che parteciperà al prossimo campionato di A1 di volley.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

La festa per la promozione:



© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Vincenzo Drago
Scritto da

Lascia un commento


Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Partita IVA 07355350724
Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved - Tutte le fotografie recanti il logo di Barinedita sono state commissionate da BARIREPORT s.a.s. che ne detiene i Diritti d'Autore e sono state prodotte nell'anno 2012 e seguenti (tranne che non vi sia uno specifico anno di scatto riportato)